/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2022, 14:46

Ceranesi, il 30 novembre riapre il tratto della provinciale franato per il maltempo

La SP4 era interrotta da una frana di un muro dal 23 novembre del 2019. L'assessore Giampedrone: "Ripristino fondamentale per la vallata"

Ceranesi, il 30 novembre riapre il tratto della provinciale franato per il maltempo

Sarà riaperto il 30 novembre il tratto di strada SP4 nel comune di Ceranesi, in prossimità della frazione di Santa Marta, interrotto per la frana di un muro causata dal maltempo che si è abbattuto sul genovesato il 23 ottobre 2019.

Regione Liguria è stata promotrice e coordinatrice degli accordi tra gli Enti interessati permettendo di trovare l’intesa, a giugno del 2020, tra il Comune di Ceranesi, il Comune di Genova, il Comune di Campomorone, Città metropolitana di Genova, RFI e Cociv per l’individuazione di circa 2 milioni 800.000 euro necessari per la progettazione ed esecuzione dell’opera. Un’attività di coordinamento tra le parti proseguita costantemente nel tempo che ha permesso di raggiungere senza ulteriori ritardi la completa realizzazione dell’intervento. 

“Una risposta fondamentale per il territorio – spiega l’assessore alle Infrastrutture e Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone –. Il crollo di quasi tutta la porzione dell’asse, a seguito di gravi fenomeni metereologici, aveva portato alla chiusura della strada SP4, causando grandi disagi per raggiungere Ceranesi. Vi era quindi un’assoluta necessità di arrivare nel minor tempo possibile al ripristino della viabilità. Si tratta quindi di un intervento di grande importanza che consentirà il ripristino di una strada fondamentale per vallata che vede l’utilizzo delle risorse statali per i lavori del Terzo Valico”. 

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium