/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2022, 09:24

Tornano i buoni lavoro nei campi, Coldiretti: “Così si semplifica la burocrazia”

“Un ritorno importante, che permetterà anche di regolarizzare sia il lavoro stagionale che quello occasionale”

Tornano i buoni lavoro nei campi, Coldiretti: “Così si semplifica la burocrazia”

Con la manovra presentata nei giorni scorsi dal Governo Meloni, dal 1° gennaio 2023 tornano i buoni lavoro nei campi. “In questo modo – commentano Marcello Grenna e Antonio Ciotta, Presidente e Direttore di Coldiretti Savona – sarà nuovamente possibile fare ricorso ai buoni lavoro per l’agricoltura. Un ritorno importante, che permetterà di snellire la burocrazia e regolarizzare sia il lavoro stagionale che quello occasionale”.

Il nuovo ticket avrà un valore nominale di 10 euro lordi all’ora (7,50 euro netti) e un tetto di reddito per i lavoratori che arriva fino a 10mila euro l’anno. Tali voucher erano stati introdotti dal per la prima volta nel 2003 con la legge Biagi, ma sono stati resi operativi solo dal 2008 come forma di pagamento alternativa in caso di lavoro occasionale accessorio o di prestazioni saltuarie. Eliminati dal Governo Gentiloni nel 2017, nei nove anni compresi tra il 2008 e il 2017 hanno registrato, secondo l’Inps, utilizzi record. Anche per questo, la decisione di toglierli dal panorama economico nazionale cinque anni fa fu seguita da diverse polemiche, in primis nelle campagne, dove tale strumento ha avuto ai tempi ottimi riscontri soprattutto per le attività stagionali di aziende medio-piccole.

Considerando l’importanza delle politiche per il lavoro in agricoltura per i nostri territori, prima tra tutti la piana di Albenga, riteniamo che l’arrivo dei buoni lavoro sia davvero importante per le nostre campagne – continuano Grenna e Ciotta – dove occorre lavorare con la semplificazione burocratica per salvare i raccolti e garantire nuove opportunità di reddito in un momento particolarmente difficile per la Liguria e per il Paese intero”.

Comunicato stampa

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium