/ Municipio Bassa Valbisagno

Municipio Bassa Valbisagno | 28 maggio 2023, 17:30

Marassi, barriere architettoniche in via Fereggiano, il caso in Municipio

Spesso ostacolo per anziani, disabili e genitori con passeggino, sono state oggetto di un'interrogazione del consigliere Gabriele Ruocco

Marassi, barriere architettoniche in via Fereggiano, il caso in Municipio

Barriere architettoniche in via Fereggiano a Marassi, davanti agli attraversamenti pedonali. Il consigliere municipale della lista Rossoverde nel Municipio Bassa Valbisagno Gabriele Ruocco ha interrogato la giunta municipale per chiedere quando e in che modo siano previsti gli interventi per la rimozione delle barriere. 

Sono stato contattato da alcuni residenti della zona che mi hanno segnalato la difficoltà che hanno nel percorrere quel tratto di marciapiede. - ha dichiarato Ruocco a La Voce di Genova - Specie gli anziani, i disabili e mamme e papà con passeggino. Mi sono adoperato per chiedere all’amministrazione municipale di intervenire e sapere come e quando. Il ruolo di consigliere è soprattutto questo. Impegnarsi per soddisfare i bisogni dei cittadini. Purtroppo essendo all’opposizione è tutto più difficile, ma con impegno, umiltà e perseveranza qualcosa di buono si riesce comunque a ottenere”.

Nel 2021 Genova aveva annunciato di essere la prima città italiana ad avere un piano di eliminazione delle barriere architettoniche, attraverso l'attuazione in giunta del P.E.B.A.

Il piano di eliminazione delle barriere architettoniche di palazzo Tursi consiste anche in una mappa che serve a mettere in evidenza quali siano gli spazi pubblici urbani e gli edifici pubblici esistenti in relazione al grado di accessibilità motoria e sensoriale. Nelle periferie, come rilevato dal consigliere Ruocco è però ancora molta la strada da fare per l'eliminazione totale delle barriere.

Francesco Li Noce


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium