/ Eventi

Eventi | 05 giugno 2023, 11:07

Parole antiche per pensieri nuovi, Tullio Solenghi inaugura la rassegna con l'Orlando Furioso

Il prossimo 9 giugno, nel Salone da Ballo di Palazzo Reale, il primo appuntamento del progetto. Prima dello spettacolo, la prima lezione de "Il greco in tasca live" con Stella Tramontana

Parole antiche per pensieri nuovi, Tullio Solenghi inaugura la rassegna con l'Orlando Furioso

Saranno Tullio Solenghi e Corrado Bologna con “Orlando furioso” di Ludovico Ariosto venerdì 9 giugno 2023 a inaugurare “Parole antiche per pensieri nuovi” nel Salone da Ballo di Palazzo Reale a Genova, in via Balbi 10.

Ideata e diretta da Sergio Maifredi per Teatro Pubblico Ligure e Palazzo Reale, la rassegna è dedicata ai poemi cavallereschi italiani e unisce passato e presente con un’iniziativa nuova che la percorre lungo tutta la sua durata: “Il greco in tasca live”, lezioni di greco antico per tutti tenute da Stella Tramontana, una professoressa giovane e preparata che ama il greco e ama il teatro.

Venerdì 9 giugno, prima dello spettacolo, alle ore 19 nel Salotto del Tempo si riuniscono gli iscritti al primo appuntamento de “Il greco in tasca live”, un divertimento in grammatica per riconoscere che tutti noi, senza saperlo, il greco lo parliamo tutti i giorni.

Un viaggio lungo sei millenni per scoprire chi siamo, un percorso tra storia, cultura, lingua e letteratura. Grammatica e filologia senza paura di finire in una polverosa lezione, ma come chiavi d’accesso ad un mondo, quello greco, a cui dobbiamo il teatro, la filosofia, la medicina, la matematica, l’astronomia. Posti limitati e prenotazione obbligatoria al numero 348 2624922 o alla mail info@teatropubblicoligure.it. Il biglietto per la lezione è valido per lo spettacolo a seguire. 

 

Gli spettacoli della rassegna “Parole antiche per pensieri nuovi” a Palazzo Reale raccontano le storie di avventura, amore, follia, incantamenti, duelli, inseguimenti, fede e magia, perdite e ritrovamenti che provengono dal Cinquecento italiano. È l’epoca d’oro delle corti rinascimentali, affacciate su un mondo in veloce trasformazione. Storie perfette per un tempo mutevole come il nostro. Alle 20.30 nel Salone da Ballo si comincia da “Orlando furioso” di Ludovico Ariosto, un testo del 1516 che rinnova la letteratura italiana unendo le trame cavalleresche medievali al modello della classicità, i versi di Dante a quelli di Virgilio. A rendere vivo il poema ariostesco sono Tullio Solenghi e Corrado Bologna, un attore e un professore protagonisti di una singolare tenzone in cui ognuno sfodera le sue armi. Il confronto fra i versi recitati da un grande interprete e le osservazioni di uno studioso appassionato, già docente alla Scuola Normale Superiore di Pisa di Letterature romanze medioevali e moderne e Letterature comparate, è di per sé uno spettacolo. Insieme descrivono il vortice di storie che girano velocissime in una galoppata che porta sulla luna, ma sulla terra sembra rimanere confinata a un bosco dove tutto può accadere. Esattamente come nel salotto di una corte rinascimentale. Amore, follia, travestimenti e magia prendono vita grazie al talento di un attore che ne esalta tutte le sfumature dall’ironia alla tragedia e alla chiarezza di Bologna che affonda le sue spiegazioni nella linfa del significato più vero di un testo capitale. 

 

La rassegna “Parole antiche per pensieri nuovi” fa parte del progetto ideato da Sergio Maifredi, prodotto da Teatro Pubblico Ligure e Palazzo Reale di Genova con il sostegno della Regione Liguria, vincitore del Bando nazionale del Ministero della Cultura per la valorizzazione delle attività di spettacolo dal vivo nei musei, parchi archeologici e altri luoghi della cultura. Biglietti: 10 euro intero, 8 euro ridotto (comprensivi della visita al Museo). Prenotazioni al numero 348 2624922 (anche whatsapp).

 

Oltre a Palazzo Reale vede coinvolti Luni in provincia della Spezia con l’ottavo “Portus Lunae Art Festival”, Ventimiglia in provincia di Imperia con il terzo “Albintimilium Theatrum fEst”, la Villa Romana del Varignano a Porto Venere in provincia della Spezia, la Fortezza Firmafede di Sarzana in provincia della Spezia, il Forte Santa Tecla di Sanremo in provincia di Imperia e il Forte San Giovanni di Finale Ligure in provincia di Savona. Sono parchi archeologici o fortezze che Teatro Pubblico Ligure dal 2014 ha coinvolto nel progetto STAR Sistema Teatri Antichi Romani.

 

Biglietti: 

€10 intero, €8 ridotto (over 65), €5 agevolato (card annuale MNG e aventi diritto ingresso gratuito museo). La visita al museo è inclusa nel biglietto d’ingresso arrivando 1 ora prima o dopo lo spettacolo (chiusura museo ore 23)

Info e prenotazioni alla lezione o allo spettacolo al numero 348 2624922 o alla mail info@teatropubblicoligure.it

Info Palazzo reale 010 2705232 / 010 2705236

palazzorealegenova@cultura.gov.it

 

teatropubblicoligure.it

palazzorealegenova.cultura.gov.it

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium