/ Politica

Politica | 17 settembre 2023, 14:17

Dalla Regione 450mila euro per la bonifica dei siti contaminati

A Genova, i fondi finanzieranno i progetti di piazzale Bruno Palli, del Parco del Ponte, del mercato ortofrutticolo di corso Sardegna e di Pra' Marina Parco Lungo

Dalla Regione 450mila euro per la bonifica dei siti contaminati

450mila euro circa sono stati stanziati dalla Giunta Regionale per la bonifica dei siti contaminati aggiornando, anche sulla base delle segnalazioni delle amministrazioni comunali, la priorità di intervento.

Per Genova, quattro saranno i progetti interessati: piazzale Bruno Palli con uno stanziamento di 113mila euro, Parco del Ponte ambito B3 e B4 con 122mila euro, l'ero mercato ortofrutticolo di corso Sardegna a cui saranno assegnati 15mila euro e il Pra' Marina Parco Lungo destinatario di 27mila euro.

Saranno interessati anche i Comuni di Arcola (aree demaniali Piano di Arcola 63.496 euro), Andora (Cantiere Navale Resincolor 60.000) e Loano (ex discarica Santa Libera per 49.000 euro) 

Tenuto conto delle segnalazioni pervenute dai Comuni (interpellati dal Settore Ecologia a gennaio e a giugno del 2023), dello stato di avanzamento degli interventi già finanziati, della programmazione nazionale in materia di siti orfani e delle priorità d’intervento si è provveduto anche ad aggiornare l’elenco dei siti oggetto della programmazione finanziaria regionale, distinti fra “Siti contaminati”, “Siti potenzialmente contaminati” e “Aree minerarie” e del relativo fabbisogno economico.
“In questi anni abbiamo dato tutto il supporto possibile per risolvere un problema fondamentale per la salute dei cittadini, con una serie di interventi concreti. Si tratta quindi della prosecuzione di un percorso che questa Giunta ha affrontato con forza sin dal primo mandato - spiega l’assessore all’Ambiente Giacomo Giampedrone - utilizzando ogni risorsa disponibile per la tutela e la conservazione di un ambiente delicato e prezioso come quello della Liguria, una regione con un ecosistema che rappresenta anche una fondamentale risorsa turistica”.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium