/ Eventi

Eventi | 30 dicembre 2023, 14:56

Federica Panicucci e il rito della focaccia nel cappuccino: “Sarà un Capodanno super”

Tutto pronto per la serata in piazza De Ferrari targata Mediaset, senza dimenticare la sicurezza. L’appello del sindaco: “Rispettate le ordinanze e usate i mezzi pubblici"

Federica Panicucci e il rito della focaccia nel cappuccino: “Sarà un Capodanno super”

Focaccia inzuppata nel cappuccino, ed è subito Genova: è stata accolta così Federica Panicucci, presentatrice del Capodanno in Musica targato Mediaset che da piazza De Ferrari entrerà nelle case degli italiani la notte di San Silvestro con un programma pensato per tutta la famiglia. 

Durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento di punta del Tricapodanno genovese, la conduttrice è stata invitata dal sindaco Marco Bucci e dal presidente della Regione Giovanni Toti a provare uno dei grandi classici della nostra città: la focaccia nel cappuccino. Senza esitazioni, Panicucci ha assaggiato di buon grado la tipica colazione nostrana, ritirando poi la pergamena di ‘genovese DOC’ fatta preparare apposta per l’occasione, a cui ha poi fatto seguito un barattolo di pesto per chiudere in bellezza la promozione culinaria tipica locale. 

“L’anno scorso ho avuto un’accoglienza straordinaria, c’è stato un grande affetto intorno a tutti noi e sono felice di tornare a Genova per il secondo anno consecutivo - commenta Federica Panicucci, lasciando spazio poi a qualche rivelazione su quello che andrà in scena in diretta su Canale 5 nella serata di domani -. Il cast è davvero importante quest’anno, ci sono anche un po’ di sorprese che sveleremo domani ma ci auguriamo di trovare davanti alla tv tutta la famiglia: nonni, genitori e figli che cercheremo di accontentare. L’anno scorso ha piovuto senza pietà, ma non si è mosso nessuno: speriamo che anche quest’anno ci sia lo stesso affetto da parte del pubblico”. 

Un cast variegato e pensato per accontentare il pubblico di tutte le età, frutto della scelta dei vertici Mediaset, come spiegato dall’amministratore delegato di RadioMediaset Paolo Salvaderi: “Come tutti gli anni bisogna rinnovarsi, cambiare gli ingredienti per migliorarsi sempre. Quest’anno abbiamo fatto una scelta interessante, quella di fondere le due anime di Mediaset: quella televisiva dei nostri big con una storia importante come Al Bano, Iva Zanicchi, Fausto Leali e Orietta Berti, unita con un’anima più giovane come Rocco Hunt, Gaia, tutto il mondo di Amici e Sophie and the Giants per dare un tocco di internazionalità. Il cast è così variegato per toccare tutti i target, sia per la piazza sia per la televisione. La ciliegina sulla torta ci arriva da Maria De Filippi e da Piersilvio Berlusconi, che ci hanno concesso di avere qui in maniera straordinaria ed esclusiva la scuola di Amici: per ogni ragazzo ci sarà una performance accompagnata da un balletto che avverrà alle loro spalle. Sarebbe bello poter essere qui anche il prossimo anno, vogliamo anche provare a togliere l’acqua da questa serata che ci sta seguendo, ma siamo fiduciosi perché la piazza ha reagito bene anche l’anno scorso: la differenza la fa il calore che riusciamo a far arrivare alla gente con il nostro cast e i contenuti sul palco”.

 

Per quanto riguarda la sicurezza, oltre alle già diramate disposizioni che prevedono il divieto di sparare botti e fuochi d’artificio all’aperto, di portare con sé lo spray urticante e di consumare bevande in bicchieri di vetro, il sindaco Bucci ha voluto invitare ancora la cittadinanza al rispetto delle regole: “Una cosa che sembra piccola può danneggiare tutta la serata e tutta la nottata. Vogliamo sia una serata bella, di cui si ricorderanno tutti come un grande evento per la nostra città, quindi chiedo di osservare e rispettare i regolamenti”. E lancia un ulteriore appello: “A tutti coloro che verranno in piazza domani chiedo di utilizzare i mezzi pubblici. La metropolitana andrà avanti fino alle 7 di mattina, e così anche il resto dei mezzi ed è un grande vantaggio, un notevole risultato dal punto di vista della sicurezza”.  

Un evento, anzi tre, che stanno facendo collezionare alla città e alla regione ottimi risultato dal punto di vista turistico, come sottolineato dal presidente Toti: “Questo è il countdown più lungo d’Italia, è partito ieri sera e terminerà con le prime luci del mattino del 1° gennaio. Il 2023 che si conclude è un anno straordinario che ha segnato l’anno di presenze turistiche per il nostro territorio, superiore anche al 2022 che con il post Covid ha visto ripartire il turismo italiano con una marcia molto alta.  Non era scontato questo risultato, e credo sia frutto di una campagna di marketing territoriale molto importante e aggressiva che quest’anno sarà ancora più intensa, per fare della Liguria una top destination del turismo del Mediterraneo.  Regione Liguria chiude al 4% rispetto alla maggior parte dei territori che hanno registrato cali rispetto all’anno precedente, segno che abbiamo scelto i partner giusti: la grande festa di Mediaset da piazza De Ferrari entrerà nelle case di milioni di italiani come l’anno scorso, ed è un buon inizio di anno e un’ottima chiusura del 2023”.

In queste ore si sta concludendo l’allestimento del grande palco di piazza De Ferrari, largo oltre 30 metri per 15 metri di altezza. La scenografia sarà composta da oltre 130 metri quadri di megascreen led ad alta risoluzione, gestiti da 3 media server dedicati per una immersione totale nell’ambiente grafico. Un imponente impianto luci alimentato da oltre 600 proiettori di ultima generazione completerà la scenografia e, con l’ausilio di più consolle digitali sincronizzate tra loro, illuminerà la fontana e l’intera piazza, in armonia con ulteriori disegni luminosi ed effetti speciali sincronizzati per la personalizzazione di ciascuna delle oltre 70 performance previste. Anche la ripresa video destinata al servizio televisivo sarà supportata dalle migliori tecnologie in 4K, con una regia mobile di 105 metri quadri per il coordinamento di oltre 15 telecamere.

Chiara Orsetti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium