/ Cronaca

Cronaca | 23 maggio 2024, 11:50

Chiavari, si fingono agenti e truffano due anziani: denunciati due giovani di diciotto e vent’anni

I truffatori hanno sottratto alle vittime gioielli e contanti per un ammontare complessivo di ventimila euro

Chiavari, si fingono agenti e truffano due anziani: denunciati due giovani di diciotto e vent’anni

Sono stati individuati e denunciati in due distinte operazioni condotte dagli agenti della Polizia di Stato, i due truffatori di diciotto e vent’anni che nel mese di marzo hanno sottratto a due persone anziane preziosi e denaro per un totale di ventimila euro. 

Tutto è accaduto a Chiavari quando i due giovani malviventi, con il consolidato metodo del finto appartenente alle Forze dell’Ordine, hanno raggirato due anziani chiedendo di consegnare denaro o gioielli a un incaricato per non far passare problemi giudiziari ai figli coinvolti in un incidente stradale.

Le vittime sono cascate nella truffa e hanno consegnato il primo circa quindicimila euro in gioielli, mentre il secondo cinquemila euro in contanti.

A consentire l’identificazione dei due giovani è stato il personale delle Volanti che ha effettuato un primo immediato intervento, a cui si è aggiunta la successiva attività della squadra investigativa del Commissariato di Chiavari che ha avviato le indagini.

Per i due, non dimoranti a Genova è scattata la denuncia per il reato di truffa aggravata a danno di persone anziane.

Dall'inizio dell'anno gli operatori del Commissariato di Chiavari, hanno identificato e deferito all’ Autorità Giudiziaria numerosi responsabili di truffe, furti e borseggi commessi a danno di persone anziane, anche grazie al supporto delle telecamere dell'impianto di videosorveglianza comunale. Ad affiancare l’attività investigativa, il personale del Commissariato mette in campo un’'assidua attività di informazione diretta alle possibili vittime di raggiri.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium