/ Attualità

Attualità | 22 giugno 2018, 14:00

Andrea Di Marco: dal Zeneize al British English, un comico a tutto tondo

È il presidente del Movimento Estremista Ligure, descrive i difetti degli italiani nelle Italian British lessons e spopola nel web con le lezioni di genovese. Intervista semiseria ad Andrea Di Marco (VIDEO)

Andrea Di Marco: dal Zeneize al British English, un comico a tutto tondo

È il presidente del Movimento Estremista Ligure – non a caso nel suo sito web, tra le varie professioni, è indicata anche quella di “statista” -. Ma parla con perfetto accento British (la pronunsiescion)  per spiegare agli inglesi i difetti degli italiani attraverso l'Italian British lesson. Suona benissimo (a 14 anni ha messo su la prima band), reinventa e inventa brani musicali e spopola nel web con le sue lezioni di genovese (30 mila visualizzazioni solo per la prima de a gràmatica zeneize).

Naturalmente è Andrea Di Marco, famoso comico di Zelig, che ha iniziato la carriera con i Cavalli Marci. In questi giorni lo possiamo vedere al cinema nella parte del trans in “Si muore tutti democristiani” de “Il Terzo segreto di satira”, in cui, in un cammeo, recita anche il figlio Sebastiano (che è parte integrante e attiva dell’intervista a La Voce di Genova), e dopo lo spettacolo di cabaret al Suq dello scorso 17 giugno, che l’ha visto recitare con i Soggetti Smarriti, il 2 agosto lo vedremo con i Bruciabaracche all’Arena del Mare al Porto Antico.

 

Medea Garrone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium