/ Cronaca

Cronaca | 22 luglio 2018, 14:42

Minaccia i vicini di casa e si barrica in cantina: intervengono i carabinieri

L'uomo, in preda a forte agitazione, ed evidentemente fuori di sè minacciava di compiere atti autolesionistici, oltre che di usare violenza ai vicini: è stato condotto al reparto psichiatrico dell'ospedale Galliera

Minaccia i vicini di casa e si barrica in cantina: intervengono i carabinieri

Ieri pomeriggio, i carabinieri delle stazioni di Recco e Camogli unitamente al sono intervenuti presso l’abitazione di un uomo residente a Testana di 32 anni, affetto da gravi problemi psicologici, accompagnati dal personale del 118. 

In evidente stato di alterazione, pronunciando frasi sconnesse, l'uomo all'arrivo dei militari agitava oggetti contundenti; in un primo momento all’interno del giardino di casa l'uomo si è successivamente barricato all’interno di una cantina, minacciando il vicinato e il compimento di atti autolesionistici.

A quel punto i carabinieri, in tutela della sicurezza di tutti, hanno deciso di irrompere nella cantina e bloccare con la forza il trentaduenne. L'uomo è stato trasferito presso il reparto psichiatrico dell’Ospedale San Martino di Genova.

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium