/ Attualità

Attualità | 10 aprile 2019, 16:20

Dal prossimo anno scolastico al via la succursale del liceo linguistico a Chiavari

Ilaria Cavo: "La collaborazione con la diocesi è stata fondamentale per rispondere, come volevamo, alle esigenze formative del territorio"

Dal prossimo anno scolastico al via la succursale del liceo linguistico a Chiavari

La succursale chiavarese del liceo linguistico Da Vigo sarà ospitata presso i locali del seminario di Chiavari. La soluzione, preannunciata nei mesi scorsi, diventa definitiva dopo i sopralluoghi tecnici effettuati e la pubblicazione, oggi, dell'atto con cui città metropolitana approva il contratto di locazione con il seminario vescovile.

 Lo comunica l'assessore all'Istruzione di Regione Liguria e il consigliere delegato all'Istruzione di Città Metropolitana ringraziando per la collaborazione la diocesi di Chiavari, a partire dal vescovo di Chiavari, monsignor Alberto Tanasini per la sensibilità dimostrata per giungere a una soluzione che potesse offrire un servizio agli studenti e il rettore del seminario don Stefano Mazzini per la disponibilità dei locali.

"La collaborazione con la diocesi è stata fondamentale  per rispondere, come volevamo,  alle esigenze formative del territorio - dichiara l'assessore regionale all'istruzione - Nonostante non fosse una diretta competenza di Regione Liguria, visto lo stallo che si era creato nella ricerca degli spazi, ho cercato di far prevalere buonsenso e ragionevolezza, cercando  un dialogo costruttivo con la diocesi. Mi fa piacere constatare che la soluzione individuata sia adeguata, anche a livello tecnico. Di certo è una soluzione che riesce a venire incontro alle esigenze dei ragazzi che già si sono iscritti al linguistico (e alle loro famiglie), senza alterare gli equilibri dell'offerta formativa chiavarese. Ogni altra soluzione all'interno di un istituto scolastico cittadino avrebbe scatenato un effetto domino negativo. Così,  invece, partirà un nuovo percorso di studi (richiesto dagli studenti, come dimostrano le iscrizioni per il prossimo settembre) senza incidere sui corsi già avviati. Un ringraziamento anche ai consiglieri regionali della maggioranza che hanno condotto questa partita, al fianco dell'assessorato, con spirito di concretezza e responsabilità", 

 "Può prendere il via la creazione di un ciclo formativo fortemente voluto dagli abitanti del territorio - commenta il consigliere delegato di città metropolitana - sarà anche in una collocazione logistica molto comoda per gli studenti, proprio nelle vicinanze della stazione ferroviaria.  Ringrazio  la Diocesi di Chiavari per aver dato la propria disponibilità e Regione Liguria che nella persona dell’assessore regionale all'istruzione che ha seguito attentamente la vicenda accompagnandola ad una ottimale conclusione. Dal prossimo anno aumenta l'offerta formativa per gli studenti chiavaresi: è stato messo a segno l'obiettivo di fondo".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium