/ Politica

Politica | 21 gennaio 2020, 14:57

Straordinari non pagati, PD a Viale: “Il Comune di Genova non riesce a pagare gli straordinari di dicembre"

"Il governo giallo-verde a suo tempo non ha inserito nel decreto Genova la possibilità di sforare il tetto di spesa"

Straordinari non pagati, PD a Viale: “Il Comune di Genova non riesce a pagare gli straordinari di dicembre"

“Il Comune di Genova – fa sapere in una nota il gruppo consiliare PD del Comune di Genova – non riesce a pagare gli straordinari di dicembre perché ha sforato il relativo tetto di spesa, considerato il protrarsi dell’emergenza relativa al tragico crollo del ponte Morandi e le numerose allerte meteorologiche diramate in autunno”.

“E così il personale – prosegue la nota – che ha risposto alle richieste ed esigenze dell’amministrazione ora si trova a non poter percepire quanto dovuto: un problema non da poco, che l’assessore comunale Giorgio Viale non dimostra di saper affrontare in maniera adeguata. Da parte sua, infatti, da giorni arriva la richiesta di prorogare una norma che il governo giallo-verde a suo tempo non ha inserito nel decreto Genova, cioè la possibilità di sforare il tetto di spesa previsto per gli straordinari. Viale dovrebbe sapere che il Comune di Genova aveva chiesto a quel governo d’inserire in quel decreto la possibilità di sforare il tetto dello straordinario; ciò non è avvenuto e così l’attuale governo non può prorogare una disposizione che non esiste. Come ha potuto l’assessore autorizzare ore straordinarie non coperte economicamente? Una grave mancanza di conoscenza da parte sua che ha danneggiato i lavoratori”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium