/ Cronaca

Cronaca | 17 febbraio 2020, 15:30

Grave infortunio al terminal portuale di Pra': operaio rischia l'amputazione delle gambe

L'uomo, un operaio savonese di 56 anni, è stato ricoverato presso l'ospedale San Martino e si trova in coma farmacologico

Grave infortunio al terminal portuale di Pra': operaio rischia l'amputazione delle gambe

Genova - Un lavoratore impegnato presso il terminal portuale Psa di Genova Pra' è rimasto gravemente infortunato, a causa di un grosso tubo che lo ha colpito agli arti inferiori.

Il ferito è stato ricoverato presso l'ospedale San Martino con urgenza, dove è stato sottoposto a vari interventi chirurgici nel tentativo di limitare i danni: il paziente, ora in coma farmacologico, rischia l'amputazione di entrambe le gambe. Sono in corso le indagini del caso per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium