/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2019, 16:00

Servizi sociali del Comune di Genova: scendono in piazza contro l'Amministrazione

FP Cgil - Cisl- Fp Uil: "Carenza di risorse e tensioni ingenerate nella cittadinanza da una efferata campagna di stampa non contrastata adeguatamente dall'Amministrazione"

Servizi sociali del Comune di Genova: scendono in piazza contro l'Amministrazione

Le Organizzazioni sindacali FP Cgil - Cisl- Fp Uil hanno proclamato, per il giorno martedì 26 novembre 2019, uno sciopero territoriale della categoria pubblica appartenente alla Direzione Politiche Sociali del Comune di Genova con la seguente modalità: ultime 4 ore di ciascun turno.

 

L’astensione è stata proclamata nel rispetto della disciplina dei servizi pubblici essenziali.

 

Queste le motivazioni: situazione di grave disinvestimento sui Servizi Sociali da parte dell'Amministrazione Comunale e lo stato di disagio e rischio nella quale si trovano ad operare i lavoratori del settore a causa della carenza di risorse e delle tensioni ingenerate nella cittadinanza da una efferata campagna di stampa non contrastata adeguatamente dall'Amministrazione.

Comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium