/ Eventi

Eventi | 03 giugno 2020, 13:04

Toti su Euroflora 2021: "Bisogna far ripartire il paese, anche con grandi eventi che portano ricchezza, turismo e lavoro"

"Dopo l’edizione numero zero ai Parchi di Nervi, nel 2018, la prossima sarà il debutto vero, ancora più straordinario"

Toti su Euroflora 2021: "Bisogna far ripartire il paese, anche con grandi eventi che portano ricchezza, turismo e lavoro"

 “Oggi presentiamo una grande manifestazione che porterà ricchezza, turismo, posti di lavoro e darà lustro e notorietà alla nostra regione. Abbiamo bisogno di far ripartire questo Paese in ogni suo aspetto e l’aspetto del florovivaismo, legato al turismo e ai grandi eventi è uno dei modi per far ripartire il Paese. Per quanto si possa cercare di aiutare e sostenere chi è più in difficoltà, dal mondo dell’impresa ai singoli cittadini, nessuno può pensare di salvarsi se non riparte tutto il Paese. Lanciare oggi questo messaggio di ottimismo e speranza credo ci porti in quella direzione”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, intervenuto alla presentazione della XII edizione di Euroflora, in programma dal 24 aprile al 9 maggio 2021.  

“Euroflora è un grande evento – ha aggiunto Toti -. Dopo l’edizione numero zero ai Parchi di Nervi, nel 2018, la prossima sarà il debutto vero, ancora più straordinario. Si parla tanto di modello Genova: significa che Genova e la Liguria sono diventati luoghi dove le cose accadono, si possono fare, si programmano e si realizzano secondo gli obiettivi che ci poniamo. Euroflora costituisce una tradizione storica di Genova di grande importanza ed è anche un pezzo del futuro che stiamo costruendo”.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium