/ Cronaca

Cronaca | 17 giugno 2020, 16:53

Presentata la nuova app 'lamialiguria', sarà scaricabile dal 1° luglio

Toti: "Mette la Liguria e la sua intera offerta turistica nelle mani del turista che potrà così andare alla scoperta della regione in ogni suo aspetto"

Presentata la nuova app 'lamialiguria', sarà scaricabile dal 1° luglio

Presentata oggi la nuova app ‘lamialiguria’, uno strumento innovativo e completo per valorizzare e conoscere il grande patrimonio di offerte turistiche della Liguria e renderlo disponibile a turisti e cittadini tramite lo smartphone: più di 18.000 strutture per l’ospitalità e la ristorazione, oltre 2.500 tra esperienze, suggestioni enogastronomiche e percorsi, più di 900 contenuti originali che riguardano luoghi e cultura, 5.000 eventi e mostre. Questi i contenuti, in doppia versione italiano e inglese, della nuova app, che fornirà suggerimenti e spunti agli utenti rilasciando integrazioni, contenuti e nuove funzionalità anche in base alle indicazioni che arrivano dagli utilizzatori stessi; la nuova app sarà scaricabile dal 1° luglio.

“Questa app – spiega il presidente regionale Giovanni Toti – mette la Liguria e la sua intera offerta turistica nelle mani del turista che potrà così andare alla scoperta della regione in ogni suo aspetto; il punto di partenza per la realizzazione di questo strumento è la constatazione che la Liguria offre una pluralità di attrattive, tutte di elevata qualità e su tutto il territorio, in un contesto cui le distanze sono contenute. È questa la sua grande ricchezza, la sua unicità e il suo riflesso è la possibilità di avere un’offerta turistica integrata che soddisfi le esigenze e le richieste di tutti.

“Tra le nuove funzionalità più interessanti c’è il servizio di prenotazione, – aggiunge l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino - è a disposizione di tutti i comuni, gli esercenti e i servizi ricettivi che vorranno aderire e consente di gestire servizi pubblici, esperienze, spiagge, musei, eventi, negozi e molte attività”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium