/ Cronaca

Cronaca | 20 giugno 2020, 12:45

Ubriaco rapina il cliente di un bar dopo aver buttato all’aria i tavolini del dehor

Il proprietario l’ha seguito chiedendogli la restituzione dello smartphone ma lui l’ha colpito con un calcio al ventre e gli ha lanciato contro una bottiglia

Ubriaco rapina il cliente di un bar dopo aver buttato all’aria i tavolini del dehor

La polizia ha arrestato un 31enne, pluripregiudicato, per il reato di rapina impropria, minacce e resistenza a pubblico ufficiale: l’uomo s’è presentato ubriaco all’interno di un bar di via Canevari a Genova mostrandosi alterato e aggressivo: alla richiesta della titolare di allontanarsi l’ha insultata e prima di andar via ha prelevato un pacco di caffè dalla vetrina buttando poi all’aria tutti i tavolini del dehor.

Pochi minuti più tardi s’è ripresentato inveendo contro i clienti seduti all’esterno e rubando da un tavolino un telefono cellulare per poi allontanarsi; il proprietario l’ha seguito chiedendogli la restituzione dello smartphone ma lui l’ha colpito con un calcio al ventre e gli ha lanciato contro una bottiglia; quando gli agenti l’hanno rintracciato in piazza Delle Americhe l’uomo ha dato in escandescenze cercando di colpirli.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium