/ Cronaca

Cronaca | 29 ottobre 2020, 14:47

Arrestata una giovane truffatrice grazie all'anziana vittima che s’è accorta del raggiro

E' quanto accaduto nel quartiere Albaro a Genova, aveva in tasca cinquemila euro presi ad un'altra vittima mezz'ora prima con la stessa scusa della figlia ricoverata

Arrestata una giovane truffatrice grazie all'anziana vittima che s’è accorta del raggiro

Arrestata una giovane truffatrice grazie all'anziana vittima che s’è accorta che stavano tentando di raggirarla: è accaduto nel quartiere Albaro a Genova, l’anziana ha ricevuto la telefonata di una donna che s’è qualificata come operatrice sanitaria dicendo che aveva in cura la figlia ricoverata per Covid e che aveva necessitava di cure costose che richiedevano parecchio denaro.

Ma la vittima non ha abboccato e con un altro telefono ha chiamato le forze dell’ordine che le hanno suggerito cosa dire alla truffatrice e mandato una pattuglia a casa, nel frattempo l’anziana signora ha continuato a parlare con la finta operatrice dandole appuntamento per consegnarle i gioielli.

La squadra mobile è arrivata in casa dell'anziana ed alcuni poliziotti si sono nascosti in casa mentre altri hanno aspettato in strada e quando la 19enne è tornata in strada l'hanno arrestata; aveva in tasca cinquemila euro presi ad un'altra vittima mezz'ora prima con la stessa scusa della figlia ricoverata; sono tuttora in corso le indagini per capire se ci siano complici che l'hanno aiutata.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium