/ Politica

Politica | 08 giugno 2021, 17:51

La spiaggia di Voltri sarà pronta entro una settimana

Lo annuncia in Consiglio comunale l’assessore ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi rispondendo ad un’interrogazione a risposta immediata da parte di Lorella Fontana (Lega): “I ritardi sono dovuti al rischio prolungato di mareggiate”

La spiaggia di Voltri sarà pronta entro una settimana

I lavori sulla spiaggia di Voltri, relativi al ripascimento, saranno terminati entro una settimana da oggi: l'ha detto in Consiglio comunale l’assessore comunale ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi rispondendo oggi pomeriggio in sala Rossa ad un’interrogazione a risposta immediata (ex articolo 54) presentata dalla capogruppo della Lega a Palazzo Tursi Lorella Fontana.

Come scritto anche da ‘La Voce di Genova’ qualche giorno fa l’intervento con la posa di nuovo materiale sabbioso sarebbe dovuto terminare entro la fine di maggio, ma alla resa dei conti risulta invece ancora in corso. Per questo in delegazione non sono mancate le polemiche e perciò Fontana, raccogliendo i vari malumori, ha chiesto delucidazioni attraverso un atto ufficiale. Secondo l’esponente del Carroccio “per il terzo anno di fila Voltri è il fanalino di coda, in fatto di ripascimenti. I voltresi hanno il dubbio di essere cittadini di serie B rispetto alle spiagge del Levante. Questo disagio va superato quanto prima velocizzando i tempi delle operazioni di recupero della spiaggia, nell’interesse di tutta la città”.

Piciocchi ha spiegato che “i ritardi nel ripascimento sono comuni a tutta la città e non soltanto alla delegazione del Ponente genovese. Non c’è alcuna ostilità nei confronti dei cittadini voltresi, anche perché il tema della passeggiata è sempre stato ben presente a questa amministrazione, nonostante lo abbiamo ereditato dal passato. Il via libera alle operazioni di ripascimento è arrivato in ritardo perché quest’anno si è prolungato il rischio di forti mareggiate e, in caso di forti mareggiate, è perfettamente inutile eseguire un ripascimento. Quindi si tratta di tempi tecnici legati al meteo, come mi è stato spiegato. Ad ogni modo, entro una settimana da oggi completeremo i lavori, mentre per quanto riguarda Vesima sono già stati completati”. Sul tema spiaggia di Voltri s'è espresso nei giorni scorsi anche il presidente del Municipio VII Ponente Claudio Chiarotti dopo aver avuto un incontro con gli esponenti del Comitato Voltri: “È stata una discussione assolutamente costruttiva nell’interesse esclusivo della comunità”.

Chiarotti ha fatto una cronistoria degli ultimi tre anni: “Nell’estate del 2018, nonostante le reiterate richieste del Municipio, l’allora assessore Paolo Fanghella non fece ripasciare la spiaggia in quanto asseriva fosse di competenza di Autorità Portuale, la quale naturalmente ricordò allo stesso quali fossero invece le regole. Il risultato fu che purtroppo quell’estate l’arenile non fu assolutamente all’altezza dell'utilizzo da parte della cittadinanza. Il fondo purtroppo lo toccammo però nel 2019, quando a seguito della famosa mareggiata dell’ottobre 2018, la spiaggia ebbe bisogno di un sostanziale ripascimento per rialzare la battigia e il Comune pensò bene di farlo sversando sulla spiaggia materiale proveniente dalla foce del San Pietro con i risultati che noi tutti ricordiamo bene. L’anno successivo Piciocchi, che subentrò nel frattempo a Fanghella, provò a porre rimedio disponendo di ripasciare la spiaggia di Voltri con materiale idoneo proveniente da cava: purtroppo le tempistiche sbagliate portarono troppo a ridosso della stagione balneare l’intervento, con il risultato anche l’anno scorso di non avere una spiaggia accessibile e dignitosa”.

E oggi? “Nonostante i tempi si siano allungati - sostiene Chiarotti - finalmente il lavoro è teoricamente quello che avrebbero dovuto fare da almeno due anni. Ho avuto conferma da parte di Aster che tutto l’intervento finirà prima dell’inizio dell’estate. Aggiungo che su precisa richiesta del Municipio è stata asportata anche la sabbia in eccedenza sotto la passeggiata”. La spiaggia di Voltri è quasi pronta, meglio tardi che mai.

Alberto Bruzzone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium