/ Politica

Politica | 10 giugno 2021, 15:22

Minacce a leader centrodestra, Lega: "Silenzio certa sinistra suona come vile assenso"

La presa di posizione della Lega sulle scritte comparse sui muri del quartiere genovese di Oregina

Minacce a leader centrodestra, Lega: "Silenzio certa sinistra suona come vile assenso"

“Le scritte con gravi minacce di morte contro Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi e il sindaco Marco Bucci, comparse nel quartiere di Oregina, mandano segnali angoscianti. Sono infatti comparse nello stesso quartiere in cui Guido Rossa fu ucciso dalle Brigate Rosse. Sottovalutare questi segnali sarebbe pericoloso. Esprimiamo ferma condanna a questo attacco alla democrazia, con pieno sostegno e massima solidarietà agli esponenti del centrodestra e al sindaco di Genova, invitando tutte le forze politiche di una certa sinistra a prendere pubblicamente le distanze da atti deprecabili come questi. Il silenzio suona come un vile assenso”.

Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Lega.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium