/ Politica

Politica | 16 giugno 2021, 17:57

Salute mentale, sottosegretario Costa: “Voto unanime alla mozione, governo impegnato a rimuovere qualsiasi forma di discriminazione”

"Il ministero ha promosso negli anni varie iniziative finalizzate alla rimozione di qualsiasi forma di discriminazione ed esclusione nei confronti delle persone con disagio mentale"

Salute mentale, sottosegretario Costa: “Voto unanime alla mozione, governo impegnato a rimuovere qualsiasi forma di discriminazione”

“Alla Camera è stata approvata con voto unanime la mozione sulla salute mentale, per la quale ho espresso parere favorevole a nome del governo: quello di oggi è un voto importante nel percorso di tutela della salute mentale e psicologica dei cittadini, soprattutto dei più giovani. L'attuale emergenza sanitaria causata dal Covid ha avuto infatti un impatto significativo sulla psiche degli adolescenti”: è quanto dichiara in una nota il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

“Tra gli impegni che ci siamo assunti - spiega Costa - la predisposizione di un nuovo piano nazionale che sia funzionale per attuare un rilancio dei servizi per la salute mentale e per il superamento delle diversità regionali; il rafforzamento dell’organizzazione territoriale ed il sistema della medicina preventiva; l’implementazione del sistema di assistenza psicologica all’interno delle scuole, l’aumento del numero dei posti letto pubblici dedicati alla salute mentale e alla neuropsichiatria infantile, l’adozione di iniziative volte a sostenere la ricerca scientifica sull’innovazione farmacologica; l’adozione di iniziative per implementare il supporto psicologico nelle carceri”.

“Le tematiche illustrate nelle mozioni – conclude Costa – sono comunque da tempo all’attenzione del governo: il ministero ha promosso negli anni varie iniziative finalizzate alla rimozione di qualsiasi forma di discriminazione ed esclusione nei confronti delle persone con disagio mentale. In questa direzione vanno anche le risorse previste nell'ultimo Decreto Sostegni finalizzate al potenziamento dei servizi territoriali e ospedalieri di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza e alla cura delle forme di disagio psicologico di adolescenti e bambini conseguenti alla pandemia”.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium