/ Politica

Politica | 16 giugno 2021, 09:50

Troppo rumore per chi vive vicino all'autostrada, Lodi: "Il Comune dovrebbe monitorare, ma per ora non ha dato risposte" (VIDEO)

Oltre all'emergenza traffico e cantieri sulle autostrade in Liguria anche chi vive nei pressi del tracciato lancia un grido di allarme: occorre riposizionare le barriere anti-rumore e anti-urto che sono state rimosse

Troppo rumore per chi vive vicino all'autostrada, Lodi: "Il Comune dovrebbe monitorare, ma per ora non ha dato risposte" (VIDEO)

La vita vicino alle autostrade non è mai semplice, ma negli ultimi tempi per chi vive nei pressi del nodo genovese la situazione è diventata in molti insostenibile. Sul problema è intervenuta la consigliera del Pd Cristina Lodi, che punta l'attenzione sulla lentezza con cui il gestore della rete sta procedendo a rimpiazzare le barriere anti rumore che sono state rimosse perché fuori norma.

“Tante sono le cose da chiedere ad Autostrade, ma la più importante al momento è il ripristino delle barriere anti-rumore e anti-urto, rimosse da Autostrade a seguito delle indagini che hanno rivelato come fossero stati installati dispositivi non a norma. Si tratta di barriere che non sono più state riposizionate, creando molti problemi a chi vive vicino a queste arterie stradali”, spiega la consigliera del Partito Democratico, che continua dicendo: “A questo proposito abbiamo due temi importanti da discutere: il primo è il cronoprogramma. La prima data utile sembra essere il 21 giugno quando queste barriere dovrebbero essere riposizionate quantomeno nella tratta di Rivarolo, e noi controlleremo che questo avvenga. Il secondo tema è la responsabilità da parte del Comune di monitorare eventuali sforamenti dei rumori a danno della salute dei cittadini; al momento non abbiamo avuto nessuna risposta da parte dell'amministrazione, e quindi la battaglia continua” conclude Cristina Lodi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium