/ Cronaca

Cronaca | 15 gennaio 2022, 07:35

Assalto alla CGIL di Roma, arrestato anche un genovese

C’è anche un genovese tra i cinque arrestati per l’assalto della Cgil a Roma con l’accusa di devastazione e saccheggio

Assalto alla CGIL di Roma, arrestato anche un genovese

C’è anche un genovese tra i cinque destinatari di misure cautelari per l’assalto alla sede della Cgil a Roma dello scorso 9 ottobre.

Si tratta di uno dei principali attivisti No Green pass di Genova, Andrea Savaia.

Savaia, 52 anni, è ora agli arresti domiciliari per decisione del Tribunale di Roma perché, come precisato dal giudice, ha partecipato al raid.

Nelle motivazioni della decisione del Tribunale romano, infatti, viene sottolineato come Savaia, durante l’assalto alla sede romana della Cgil, abbia tenuto comportamenti volti ad agevolare l’invasione dell’edificio da parte di altri manifestanti, riprendendo poi quando stava accadendo con il suo cellulare e colpendo a calci e pugni le forze dell’ordine arrivate sul posto.

Ieri mattina, nell’abitazione genovese dell’attivista No Green pass sono arrivate le forze dell’ordine e, durante la perquisizione, gli agenti della Digos hanno trovato la stessa maglietta indossata durante l’assalto.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium