/ Genova

Genova | 18 gennaio 2022, 16:17

Apicoltura, Piana: “Via libera al bando da oltre 100mila euro, tra le priorità i giovani”

Via libera al finanziamento di interventi nel settore apistico per acquisto di api regine e sciami, arnie, attrezzature, presidi sanitari e ricerche finalizzate alla lotta delle malattie in alveare per circa 102mila euro complessivi su fondi europei e nazionali per l’annualità 2022.

Apicoltura, Piana: “Via libera al bando da oltre 100mila euro, tra le priorità i giovani”

“Dopo l’apertura nello scorso mese di dicembre di un bando per la formazione degli apicoltori e per l’assistenza tecnica specialistica, con questa misura si apre alla presentazione di domande - spiega il vice presidente Alessandro Piana – per la dotazione di api regine e sciami con oltre 45mila euro, l’acquisto di arnie con 25mila euro e l’equipaggiamento di attrezzature per l’apicoltura e presidi sanitari per 22.000 euro complessivi; viene inoltre avviato uno studio specialistico contro le malattie delle api.
Gli interventi si finanziano con una forbice di intensità dal 50 al 60% della spesa ammessa, mentre per le ricerche sul contrasto alle patologie dell’alveare si arriva al 100%. Priorità ai giovani apicoltori, a quelli in possesso di partita IVA e agli apicoltori con laboratorio di smielatura registrato.
Questo sostegno al comparto apistico ligure, fondamentale per la salvaguardia della biodiversità e delle tradizioni, desidera contribuire al mantenimento degli alti standard qualitativi del miele ligure e della sua caratterizzazione”.

Ciascun beneficiario (apicoltori singoli, associati e istituti di ricerca a seconda delle misure) potrà presentare una sola domanda di aiuto con un importo minimo complessivo non inferiore a 300 euro entro il 10 marzo. Gli interventi dovranno essere ultimati entro il 20 giugno, con l’esclusione delle ricerche finalizzate alla lotta contro i principali aggressori dell’alveare, il cui termine ultimo è il 29 luglio.

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium