/ Innovazione

Innovazione | 10 maggio 2022, 15:13

Polizia locale, inaugurata la nuova centrale operativa: tecnologia tra le più avanzate in Italia (Video)

Sei postazioni operatore, tre centralinisti e uno dei videowall più grandi del paese

Polizia locale, inaugurata la nuova centrale operativa: tecnologia tra le più avanzate in Italia (Video)

È stata inaugurata quest’oggi la nuova centrale operativa della Polizia locale di Genova presso il decimo piano del Matitone, una centrale che è tra le più innovative e all’avanguardia tra quelle dei corpi di polizia nazionali, soprattutto per quanto riguarda il videowall.

Composto da 16 schermi da 55” è infatti uno dei più grandi in Italia e permette la visualizzazione di più elementi in simultanea: ogni singolo schermo ha caratteristiche con standard molto elevanti sia per quanto riguarda la qualità che la luminosità delle immagini.

La centrale operativa è formata da sei postazione operatore e da tre postazioni centralistica, ciascuna dotata da monitor curvi da 49” (due per gli operatori e singolo per i centralinisti), mentre le postazioni di lavoro sono dotate di processori “i7” di ultima generazione che permettono di lavorare su sofisticati e all’avanguardia software di video-analisi, su tutti i portali delle telecamere e della lettura delle targhe.

All’avanguardia anche le comunicazioni radio, rafforzate da livelli di sicurezza anti abbattimento, già pronte al passaggio alla tecnologia DMR previsto per il prossimo dicembre.

Anche il comfort degli agenti è stato messo in primo piano: tutte le postazioni sono dotate di sedie certificate h24 con una domotizzazione dell’impianto luce. Gli agenti che occuperanno la nuova centrale operativa potranno regolarsi la temperatura della stanza grazie a un impianto autonomo.

La sala riunioni è stata allestita con postazioni per videoconferenza per poter garantire collegamenti web stabili, mentre la costruzione della ampia vetrata curva è stata pensata per poter creare un ambiente luminoso per le dirette televisive delle emittenti locali.

Per terminare i lavori ci sono voluti due anni e mezzo e sono stati interamente finanziati dal ministero degli Interni grazie al fondo del così detto “Decreto Salvini” del 2018.

Presente il Sindaco Marco Bucci : “La polizia locale quando siamo arrivati 5 anni fa non arrivava a 800 unità, oggi siamo a 1200, abbiamo fatto un enorme passo avanti, le telecamere che erano 270 adesso sono 1200 ed abbiamo in programma di arrivare a 2000 in un anno e mezzo, stiamo facendo molto per la sicurezza in città e per la protezione dei cittadini”. Infine ha ricordato che “Tutti gli interventi che stiamo facendo per limitare la velocità delle automobili in città molte volte non piacciono e quindi eliminare 160km/h sulla Guido Rossa ei 140 km/h su Corso Europa cosa che abbiamo verificato è nostro impegno e quando facciamo multe o cose di questo tipo noi lo facciamo pere salvaguardare la vita di tutti gli altri. Quindi continueremo a percorrere questa strada per arrivare ad avere una città dove non solo la sicurezza è reale ma soprattutto la percezione della sicurezza da parte dei cittadini arriva a un livello delle grandi città internazionali dove è bello vivere lavorare e trascorrere il tempo libero”.

Il sottosegretario del ministero degli interni Nicola Molteni ha detto : “Investire sulla sicurezza delle città piccole e grandi non vede distinzioni di colore politico perché il tema della sicurezza è un bene che va da un lato difeso e dall’altra va garantito a tutti i cittadini”.

Per finire il comandate della polizia locale di Genova  Gianluca Giurato ha spiegato il funzionamento della nuova sede operativa: “ Tecnologia modernissima, geolocalizzazione delle pattuglie con priorità negli interventi, videosorveglianza intelligente con riconoscimento dei veicoli anche da targhe parziali ecc. tutto questo collegato e condiviso con le forze di polizia dello Stato”. In più da qui partiranno i messaggi Telegram per informare la cittadinanza di quelle che saranno le eventuali interruzioni quindi quasi in tempo reale riusciamo a informare le persone su eventuali disagi

Christian Torri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium