/ Cultura

Cultura | 17 maggio 2022, 12:13

Passeggiando con Migrantour, sabato “Tabarca, terra di incontro tra Genova, Tunisia e Sardegna”

La giornata internazionale della diversità culturale offre l’occasione per riflettere sulle storie umane e le motivazioni che stanno dietro alle migrazioni e per entrare in contatto con le diverse culture e tradizioni restando “sotto casa”, accompagnati da cittadini di origine straniera nel Centro Storico della nostra città

Passeggiando con Migrantour, sabato “Tabarca, terra di incontro tra Genova, Tunisia e Sardegna”

Sabato 21 maggio, alle ore 15:00, nell’ambito del ciclo di appuntamenti passeggiando con Migrantour Genova avrà luogo l’evento “Tabarca, terra di incontro tra Genova, Tunisia e Sardegna”, una speciale passeggiata interculturale in occasione della Giornata Internazionale della Diversità Culturale.

Nella prima metà del Cinquecento un gruppo di genovesi si insediò sull'Isola di Tabarca, fondando, in seguito, la Nazione Tabarchina, che fino al 1770 diede vita a una singolare pagina di storia del Mediterraneo, dove l'incontro, le relazioni e gli scambi fra popoli erano basati su una cultura a sé nata dalla diversità. Si ripercorrerà, quindi, questa storia di migrazioni, tradizioni, lingua e cucina fatta di integrazione e scambi culturali.

La giornata internazionale della diversità culturale offre l’occasione per riflettere sulle storie umane e le motivazioni che stanno dietro alle migrazioni e per entrare in contatto con le diverse culture e tradizioni restando “sotto casa”, accompagnati da cittadini di origine straniera nel Centro Storico della nostra città.

I percorsi Migrantour Genova, a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, sono passeggiate nate per promuovere una nuova idea di turismo interculturale, con un itinerario urbano che in poco tempo permette di comprendere come la nostra città sia da sempre il frutto delle migrazioni e dell’incontro tra diverse culture, permettendoci di scoprire e conoscere uno dei quartieri del Centro Storico oggetto di riqualificazione territoriale, che sta mostrando sia una maggior presenza partecipata di comunità straniere, sia un’attiva partecipazione della cittadinanza genovese.

INFO

Tutte le passeggiate costano 10 € a partecipante. Passeggiata confermata con un minimo di 6 persone.

Partenza dall’uscita della metro di Principe, Piazza Fanti di Italia alle ore 15:00.
Durata: 2 ora ca.

Per info e prenotazioni scrivere a vdionisi@solidarietaelavoro.it oppure telefonare al numero 0102723820.
Prenotazioni entro le 12 del giorno precedente la passeggiata.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium