/ Politica

Politica | 23 giugno 2022, 20:23

Sanità, Toti risponde alle critiche di Rixi: “Nominerò un assessore”

“Per ragioni di tempo e fatica, prima o poi qualche incarico dovremmo lasciarlo”

Sanità, Toti risponde alle critiche di Rixi: “Nominerò un assessore”

Continua lo scontro Toti-Lega sulla delega regionale alla sanità ancora in capo al governatore ligure.

Nelle scorse ore il segretario regionale della Lega Edoardo Rixi ha risollevato la questione sottolineando il momento di difficoltà che sta attraversando la sanità ligure: dal doppio incarico del dottor Giuseppe Profiti (a capo della Struttura di missione ligure ed ora anche commissario straordinario in Calabria) alle recenti dimissioni del direttore generale di Asl 1 Silvio Falco.

“Il direttore generale Falco se ne va per ragioni personali come ha scritto nella sua lettera di dimissioni - risponde Giovanni Toti - Ha fatto molto bene il suo lavoro, l’ho incontrato e ringraziato lunedì scorso. Molte ragioni lo spingono a questo gesto ma, trattandosi di una sua lettera di dimissioni strettamente personali, credo che la politica ne debba stare fuori. 

Il professor Profiti sta continuando a fare il suo lavoro da consulente. Tale era e tale resta.

Credo anch’io che, per ragioni di tempo e fatica, prima o poi qualche incarico dovremmo lasciarlo e troveremo tranquillamente chi ci sostituirà una volta finito questo periodo di ripartenza della pandemia e di programmazione economica che deve essere necessariamente gestita di concerto con la presidenza nelle sue funzioni”.

Sul tema sanità Toti se da destra è attaccato sul non voler delegare, da sinistra viene criticato per le eccessive privatizzazioni. Su questo il governatore risponde: 

“Siamo la regione che ha la minore sanità privata convenzionata dell’intero Paese, credo anche di tutta Europa. Siamo ai minimi termini e la flessibilità dell’offerta di questo risente. Abbiamo appena deciso di affidare il nuovo ospedale degli Erzelli al pubblico tramite l’Università di Genova ed il San Martino”.

Marco Garibaldi


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium