/ Politica

Politica | 20 settembre 2022, 16:23

Barzelletta sugli ebrei, scintille in consiglio comunale, la minoranza abbandona l'aula: "Negata la discussione" (Video)

La minoranza aveva chiesto di discutere del caso in consiglio comunale, ma la conferenza dei capigruppo ha deciso a maggioranza di rimandare l'argomento a una commissione ad hoc

Ariel Dello Strologo capogruppo di Genova Civica

Ariel Dello Strologo capogruppo di Genova Civica

Bagarre questo pomeriggio in consiglio comunale a palazzo Tursi. A tenere banco ancora una volta è l'affaire Rosso, l'assessore alla famiglia che domenica a un evento organizzato dalla Comunità Ebraica di Genova ha raccontato una barzelletta che ha scatenato l'ira della stessa Comunità a cui sono arrivate le scuse del sindaco Marco Bucci e della stessa Rosso.


I consiglieri di minoranza, che già avevano chiesto le dimissioni dell'assessore, questa mattina hanno richiesto che l'argomento venisse trattato questo pomeriggio in consiglio comunale, ma la capigruppo a maggioranza ha deciso di evitare la discussione e di convocare una commissione ad hoc entro i prossimi dieci giorni.

Una decisione che non è piaciuta ai consiglieri dell'opposizione che hanno presentato diverse mozioni d'ordine che hanno provocato un'accesa discussione con il presidente del consiglio comunale Carmelo Cassibba e con il sindaco. L'ultimo intervento è stato quello del capogruppo di Genova Civica Ariel Dello Strologo, ex presidente della Comunità Ebraica di cui è ancora membro.

Al termine delle mozioni, i consiglieri di minoranza, escluso Mattia Crucioli (Uniti per la Costituzione) sono usciti dall'aula in polemica. I lavori sono ripresi dopo alcuni minuti. Durante la pausa il sindaco ha chiamato da parte i suoi con i quali ha avuto un acceso confronto.

In questo momento in aula sono presenti solo i membri della maggioranza, più Crucioli, che in un suo intervento è stato comunque molto critico con sindaco e assessore per i fatti accaduti in sinagoga. Il sindaco in un'aula mezza vuota sta elencando i punti presentati dall'opposizione come emendamento delle linee programmatiche dell'amministrazione dei prossimi cinque anni.

E' un momento difficile oggi – ha commentato Dello Strologo a La Voce di Genova – perché il consiglio comunale avrebbe dovuto essere il luogo giusto per parlare di un fatto increscioso e che poteva essere superato con una presa di posizione unanime di tutto il consiglio comunale di vicinanza alla Comunità Ebraica che potesse rassicurare che c'era stato un incidente e che in realtà la posizione del Comune di Genova era ferma, sicura e intransigente di appoggio e difesa dei propri concittadini ebrei. Questo non c'è stato nella lettera del sindaco, mi aspettavo che oggi potesse essere il momento giusto per farlo, ma inaspettatamente la questione è stata strumentalizzata politicamente e quindi la maggioranza ha impedito che se ne parlasse in consiglio comunale”.

Non è un problema che riguarda le parole dell'assessore Rosso – conclude Dello Strologo – ma che riguarda la posizione che il Comune di Genova ha su questa vicenda, doveva essere più ferma e sicura e questo forse se lo aspettavano un po' tutti. È stato sgradevole scoprire che è diventata materia di dibattito politico”.  

Francesco Li Noce


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium