/ Politica

Politica | 30 settembre 2022, 15:00

Gianni Berrino saluta la Regione: "Lascio un turismo in crescita, il nuovo assessore sarà di Fdi"

"Un ministero? Non ci penso, ma mi auguro di occuparmi delle materie a cui mi sono dedicato in questi sette anni in Regione"

Gianni Berrino saluta la Regione: "Lascio un turismo in crescita, il nuovo assessore sarà di Fdi"

Oggi ha presenziato all'ultima conferenza stampa da assessore al turismo. Gianni Berrino è pronto ad andare a Roma, dove rappresenterà al Senato il territorio di cui si è occupato nei sette anni in cui è stato membro della giunta Toti.

Che turismo lascia?

Lascio un turismo con bei numeri, siamo cresciuti tantissimo dal 2015 a oggi. Abbiamo ricominciato a crescere subito dopo la crisi del covid e abbiamo avuto un'estate molto bella con numeri superiori al 2019. L'anno scorso, quindi ancora in pieno covid, in autunno finché c'è stata la possibilità di essere aperti è andata molto bene, fino a fine ottobre si è lavorato bene, penso che le premesse ci siano anche per quest'anno. Naturalmente lascio una regione in cui la destagionalizzazione è finalmente partita, c'è un ritorno al turismo delle origini, perché ricordiamo che in Liguria che il turismo è nato come turismo invernale che poi si è trasformato in turismo balneare che rimane l'ossatura dal punto di vista economico, ma i periodi autunnali e primaverili e l'entroterra stanno dando grandissime soddisfazioni che fanno pensare a uno sviluppo ulteriore nei prossimi anni, anche perché le abitudini dei turisti sono cambiate per il periodo covid”.

Tra qualche giorno ci sarà il rimpasto di giunta, a ponente si chiede che il turismo rimanga in provincia di Imperia.

Ci stiamo lavorando, naturalmente io ho fatto sette anni provenendo dal ponente. Il ricambio dovrebbe andare in quel senso, però ci sono anche geografie del partito e della stessa giunta regionale che vanno rispettate, vedremo i nomi che saranno sul tavolo, la loro provenienza provinciale e poi naturalmente decideremo insieme al nostro segretario Matteo Rosso e i vertici romani”.

Sarà sicuramente un assessore di Fratelli d'Italia?

Sì, Fratelli d'Italia continua a rivendicare gli assessorati al turismo nelle varie regioni, siamo un partito che ci ha creduto molto, quindi assolutamente l'assessore al turismo di Regione Liguria sarà ancora di Fdi”.

Formazione del governo: il sindaco di Genova Marco Bucci auspica un ministero per la Liguria. Si fa il nome di Rixi, lei si sentirebbe pronto?

A questo non ci penso, è la prima esperienza a Roma, la prima volta che entro al Senato ed è già un grande risultato. Mi auguro per il territorio che vado a rappresentare di poter avere gli strumenti per aiutare a portare non solo le problematiche di questa parte di regione in parlamento, ma anche di trovare le possibili soluzioni, quindi mi auguro di potermi dedicare a una delle materie a cui mi sono dedicato in questi sette anni di assessorato regionale”.

Le resistenze di Salvini ad adattarsi a un ministero diverso dall'Interno possono essere un ostacolo per la formazione del governo a breve?

Sono certo che a livello di trattative tra partiti e di rapporti personali si stia scrivendo un'altra storia rispetto a quella che ci viene raccontata dai giornali. Sono anche certo che proprio per questo motivo la dimostrazione sarà che il governo verrà fatto a brevissimo”.

Francesco Li Noce


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium