/ Municipio Ponente

Municipio Ponente | 06 ottobre 2022, 15:00

Sversamento nel Varenna, la lista Rosso Verde chiede un'assemblea pubblica a Pegli

La richiesta, rivolta all'assessore all'ambiente Sergio Gambino e al presidente del municipio ponente Guido Barbazza arriva dai consiglieri Filippo Bruzzone e Francesca Ghio

Sversamento nel Varenna, la lista Rosso Verde chiede un'assemblea pubblica a Pegli

Dopo lo sversamento di circa 4mila litri di idrocarburi nel Varenna e la conseguente indagine della Procura che ha sequestrato parte dell'oleodotto Eni arriva la richiesta da parte dei consiglieri comunali della lista Rosso Verde Filippo Bruzzone e Francesca Ghio di un'assemblea pubblica informativa dedicata ai cittadini di Multedo.

"Come tutti sappiamo, - si legge nella richiesta rivolta all'assessore all'ambiente Sergio Gambino e al presidente del municipio ponente Guido Barbazza - in data 27 settembre presso il sito Eni del quartiere Multedo, è avvenuto un importante sversamento di sostanze petrolifere, che ha interessato in modo preoccupante il torrente Varenna.

La tematica è già stata oggetto di una interrogazione a risposta immediata ai sensi dell'articolo 54 del Regolamento del Consiglio Comunale, di cui ringraziamo la Giunta Comunale per la riposta fornita. Tuttavia siamo ad evidenziare come molta parte della popolazione non sia a conoscenza in modo puntuale di ciò che ancora purtroppo stia avvenendo sul proprio territorio. Tale lacuna crediamo debba essere colmata dalle istituzioni locali, tra cui ruolo primario hanno, con ogni evidenza, Comune, Municipio e su tutti il Sindaco come primo responsabile della salute dei suoi concittadini.

Condividendo con voi la responsabilità di rappresentare una comunità, siamo a proporre un momento informativo con la cittadinanza, presso la Sede municipale di Pegli, in modo da colmare i dubbi e le incertezze di cui sopra".

Francesco Li Noce


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium