/ Politica

Politica | 21 novembre 2022, 14:27

Confindustria, Ghini: "Assemblea provinciale una relazione scarsa priva di proposte e prospettive"

Il segretario generale della Uil Mario Ghini così commenta l'assemblea che si è tenuta oggi a Palazzo Ducale

Confindustria, Ghini: "Assemblea provinciale una relazione scarsa priva di proposte e prospettive"

Stamani la Uil Liguria ha partecipato  all’assemblea di Confindustria Genova convinta di assistere ad un’analisi puntuale di quello che sta accadendo a Genova: grandi gruppi industriali in crisi, piccole e medie aziende in grave difficoltà a causa dei costi energetici quadruplicati negli ultimi mesi e un forte ritardo sui programmi legati al PNRR che rischia di mettere in discussione i fondi europei.

 

La Uil attendeva proposte concrete su come rilanciare l’economia in questa città, sulla presa in carico delle problematiche legate ad Acciaierie d' Italia, Ansaldo Energia,  Piaggio Aerospace, invece nulla di tutto ciò è stato esposto nel corso dell'assemblea dove ha preso forma solo un’analisi approssimativa del momento, una relazione  che non ha avanzato proposte per la risoluzione dei problemi di Genova e della Liguria

 

La Uil si aspettava di più da Confindustria Genova, proprio  per quello che ha sempre rappresentato negli anni. Ci auguriamo un cambio di passo  per il futuro, ci  auguriamo politiche più incisive di rilancio per un territorio che perde know how,  occupazione e ricchezza. Ci aspettiamo piani seri e condivisione anche con il sindacato dei progetti che riguardano il territorio per un  rilancio industriale e occupazionale di Genova e della sua area metropolitana.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium