/ Municipio Medio Levante

Municipio Medio Levante | 01 dicembre 2022, 12:33

Genova piange il decano del gelato Augusto Ciarapica

Genova piange Augusto Ciarapica, titolare e fondatore del caffè cremeria in via Domenico Guerrazzi, ad Albaro, che recentemente ha festeggiato i sessant'anni di attività

Foto tratta dal sito della cremeria Ciarapica

Foto tratta dal sito della cremeria Ciarapica

Genova piange Augusto Ciarapica, titolare e fondatore del caffè cremeria in via Domenico Guerrazzi, ad Albaro, che recentemente ha festeggiato i sessant'anni di attività. 

Augusto aveva iniziato l'attività da ragazzino, come viene riportato sul sito internet della cremeria.

Iniziò a lavorare come dipendente in una latteria gelateria di Genova e, grazie alla sua forte determinazione, fra una consegna e l’altra, riesce ad imparare e a far tesoro delle maestrie del suo principale e ad apprendere l’arte gelateria. Nel 1962 i sogni di Augusto si trasformano in realtà. Dopo innumerevoli sacrifici apre un suo locale in via Montevideo.

Il successo è quasi immediato: la qualità e genuinità del gelato lo fanno diventare un punto di riferimento per i genovesi e nel 1966 si trasferisce in Via Nino Bixio ampliando il locale, ma non basta.

Nel 1970 Ciarapica si sposta in via Corsica e poi nel 1976 ritorna nuovamente in Via Nino Bixio dove nel 1993 apre un nuovissimo grande locale creato ad hoc per lavorare meglio. In questo locale riesce a sviluppare una professionalità e una efficienza che gli permettono di soddisfare tutte le esigenze della sempre più vasta ed affezionata clientela. 

Nel Luglio 2000 si trasferisce dalla zona di Carignano alla zona di Albaro, aprendo un nuovo locale in Via F.D. Guerrazzi, dove il decano del Gelato dà più responsabilità ai figli per potersi dedicare al suo incarico di Vice Presidente del comitato gelaterie di Genova. Nel Giugno 2005 decide, insieme ai figli, di raddoppiare il locale.

Oggi la gelateria e pasticceria Ciarapica è ancora un luogo di ritrovo per tanti genovesi che amano la vita dolce ma di alta qualità. 

I funerali si terranno domani, venerdì 2 dicembre alle 10 alla chiesa del Sacro Cuore di Carignano.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium