/ Sport

Sport | 20 maggio 2023, 11:41

Sampdoria: Barnaba, Radrizzani e Mincione i nomi per salvare il club. Stasera la sfida in casa del Milan

Alle 20.45 blucerchiati di scena a San Siro mentre proseguono le trattative per evitare il fallimento

Sampdoria: Barnaba, Radrizzani e Mincione i nomi per salvare il club. Stasera la sfida in casa del Milan

Mentre proseguono le manovre per tentare di salvare la società dal fallimento, la Sampdoria è chiamata ad onorare gli ultimi impegni stagionali a partire da questa sera a San Siro contro il Milan (ore 20.45, arbitro Forneau).

Sul fronte societario la trattativa fin qui più concreta rimane quella di Alessandro Barnaba appoggiato da Edoardo Garrone: lo stralcio del 50% del debiti e una diluizione in 20 anni la sua proposta, giudicata negativamente dalle banche che così perderebbero 25 milioni di euro. Una perdita che per gli istituti di credito non si concretizzerebbe in caso di fallimento del club blucerchiato. Barnaba, inoltre, punta ad evitare il pagamento di 25 milioni al Trust Rosan, una eventualità che lo esporrebbe a ricorsi da parte dell'attuale azionista di maggioranza.

Oltre a Barnaba, anche Andrea Radrizzani sembrerebbe interessato a rilevare il club di Corte Lambruschini. Il patron del Leeds assieme a Matteo Manfredi, rispettivamente per Aser e Gestio Capital, avrebbe presentato una proposta in linea con le richieste delle banche per quanto riguarda i finanziamenti Sace (restituzione in otto anni) ma le problematiche emergerebbero in merito alla parte finanziaria giudicata non sufficiente. A tal proposito si parla di manovre per ottenere l’intervento di una banca capace di garantire un finanziamento ponte per adempiere alle spese più imminenti. 

Tra i nomi affiancati alle vicende blucerchiate anche quello di Raffaele Mincione che con il Wrm Group avrebbe formulato una proposta di 20 milioni, una cifra che al momento non potrebbe bastare per chiudere l'investimento e che necessiterebbe di un partner in aiuto. Nel frattempo i tempi stringono e la società è chiamata a saldare il primo trimestre stipendiale entro il 30 maggio: circa 13 milioni di euro che, in caso di mancato saldo, comporterebbero quattro punti di penalizzazione da scontare nella prossima stagione vista la già matematica retrocessione in Serie B.

Oltre a tutto questo c'è anche il calcio giocato con Stankovic e ventitré giocatori partiti alla volta di Milano. Assenti Audero, Conti, Cuisance, Malagrida, Pussetto, Sabiri e Yepes. In campo si dovrebbe vedere un 3-5-2 con Ravaglia in porta; Gunter, Nuytinck e Amione in difesa. Rincon, Winks e Djuricic a formare il pacchetto di centrocampo con Zanoli e Augello sugli esterni. In avanti il tandem Gabbiadini-Quagliarella.

PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Hernandez; Krunic, Tonali; Messias, Diaz, Leao; Giroud. 

ALLENATORE: Stefano Pioli.

SAMPDORIA (3-5-2): Ravaglia; Gunter, Nuytinck, Amione; Zanoli, Rincon, Winks, Djuricic, Augello; Quagliarella, Gabbiadini. 

ALLENATORE: Dejan Stankovic.

Roberto Vassallo


Sei un tifoso? Ti occupi di un club di tifosi? Sei un appassionato di calcio?
Contattaci: daremo spazio ai tuoi pareri, umori e commenti sulla Sampdoria. Scrivi a redazione@lavocedigenova.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium