/ Politica

Politica | 24 settembre 2018, 11:20

Toti rilancia sui tempi per la ricostruzione: "Nuovo ponte possibile in 12-15 mesi"

Manca ancora il testo definitivo del Decreto Genova, ancora non c'è il nome di un commissario e Toti incalza il governo: "Genova non può attendere riflessioni sulle infrastrutture il Italia"

Toti rilancia sui tempi per la ricostruzione: "Nuovo ponte possibile in 12-15 mesi"

Un periodo di tempo fra i 12 e i 15 mesi sarebbe sufficiente per restituire a Genova il viadotto autostradale, lo ha ribadito il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ai microfono di Rtl 102.5.

"Noi ribadiamo che in 12, massimo 15 mesi, il ponte si può ricostruire. Non tollereremo ritardi", ha dichiarato Toti. Tuttavia al momento mancano molti passaggi tecnici e strumenti legislativi fondamentali per immaginare un percorso di fuoriuscita dalla crisi per Genova, anche al di là della materiale ricostruzione del viadotto autostradale.

"Aspettiamo un decreto che era partito molto male, senza di noi - aggiunge Toti - Abbiamo lavorato, anche insieme a Conte, per una serie di misure per la ricostruzione con soggetti interessati, soggetti che avevano il dovere di farlo. Poi il governo ha preso un'altra strada".

Il presidente ligure fa poi il punto della situazione attorno alle macerie del ponte Morandi: "Stiamo montando i sensori per poter far rientrare persone in casa prima che poi i resti del ponte siano demoliti - ha spiegato - Vogliamo inoltre riattivare la viabilità nella Val Polcevera, che è densamente popolata, ci sono aziende collocate nell'area. Questa è l'urgenza, poi se il governo vuole fare riflessioni sulle infrastrutture in Italia, Genova non può attenderle". 

RG


SPECIALE ELEZIONI 2022 - GENOVA
Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova in vista delle elezioni 2022 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium