/ Cultura

Cultura | 27 settembre 2019, 12:03

'Bon voyage': al Ducale la mostra sui naviganti di Ansaldo

Dal 3 ottobre al 3 novembre nella Sala Liguria

'Bon voyage': al Ducale la mostra sui naviganti di Ansaldo

"Bon voyage. Capitani di mare, navi e viaggiatori tra Otto e Novecento" sarà inaugurata a Palazzo Ducale, nella Sala Liguria, il 3 ottobre alle ore 17.30


La mostra, progettata da Fondazione Ansaldo, è a cura di Domenico Braccialarghe, Claudia Cerioli, Maurizio Gregorini

Palazzo Ducale presenta un’esposizione che vuole suggerire e raccontare  il viaggio per mare tra la fine dell’Ottocento e gli anni Settanta del Novecento.
Cosa significava viaggiare e come si è evoluta questa pratica nel corso del tempo?

Da sempre il viaggio per mare è stato metafora dell’esistenza stessa, della vita e della conoscenza, offrendosi a interpretazioni diverse a seconda di quanti e quali erano i protagonisti: i capitani di mare, le compagnie di navigazione, le navi che ne hanno fatto la storia, e non ultimo il comune viaggiatore. 
A partire dalla seconda metà dell’Ottocento, con l’avvento dell’ultima fase della rivoluzione industriale e con la conseguente evoluzione dei mezzi di trasporto, il viaggio per mare subisce importanti modificazioni, cambiando nei fini, nelle modalità e nell’accessibilità. Dalla vela si passa al vapore, dai vascelli di medie dimensioni ai grandi transatlantici.

In seguito, nel corso del Novecento, le navi si fanno sempre più lussuose, aumentano gli agi anche per le classi economiche, il design raffinato dei transatlantici diventa di fatto uno dei principali portavoce del gusto italiano e del made in Italy all’estero.

Negli anni sessanta infine, si afferma quel modello di successo dedicato al turismo vero e proprio e all’intrattenimento che conosciamo come “crociera”.  Maestose navi si producono nei cantieri genovesi, il porto della città si anima periodicamente grazie all’arrivo e alle partenze di questi magnifici alberghi galleggianti.

Lungo il percorso dell’esposizione il visitatore potrà ammirare alcuni splendidi modellini, numerosi documenti originali, diari di bordo, oggetti, disegni, foto e filmati d’epoca, suddivisi in quattro sezioni:

Dalla vela al motore a vapore – i primi piroscafi

Le compagnie di navigazione italiane tra Otto e Novecento

La navigazione a controllo statale – la Finmare e le quattro compagnie di Preminente Interesse Nazionale

Un nuovo modo di viaggiare – le crociere Costa

Un particolare ringraziamento va a Costa Crociere S.p.A per avere creduto nel progetto espositivo e contribuito alle spese di realizzazione della mostra.

Orari:

da lunedì a venerdì 10 – 19
sabato e domenica 10 – 18
ingresso libero

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium