/ Politica

Politica | 06 luglio 2020, 18:02

La Filcams Cgil chiede alla Regione tre mesi a 500 euro per i lavoratori delle pulizie e della ristorazione scolastica

Mercoledì 8 luglio alle ore 12,30 in piazza De Ferrari a Genova il presidio di protesta

La Filcams Cgil chiede alla Regione tre mesi a 500 euro per i lavoratori delle pulizie e della ristorazione scolastica

Mercoledì 8 luglio alle ore 12,30 in piazza De Ferrari a Genova si terrà un incontro tra le organizzazioni sindacali e la Regione Liguria durante il quale sarà effettuato un presidio da parte delle lavoratrici e dei lavoratori delle pulizie e della ristorazione scolastica.

"A fronte della costante pressione esercitata sulla Regione Liguria, e grazie alle tante manifestazioni di mobilitazione, nell'incontro di mercoledì sarà discusso con la Regione il tema della ri programmazione dei Fondi Europei - si legga in un comunicato sindacale che annuncia la mobilitazione -. La richiesta di Filcams e Cgil è quella già esposta il 23 giugno in Consiglio Regionale  e prevede 500 euro al mese per 3 mesi a tutte quelle lavoratrici e quei lavoratori che non hanno diritto ad alcun ammortizzatore sociale a causa della sospensione dell'attività scolastica estiva e garanzia di ripresa lavorativa a settembre".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium