/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2020, 14:48

Il primo podcast sulla Liguria online sulle piattaforme digitali

Diciannove minuti per raccontare le quattro stagioni della Liguria. Una regione che, come nelle "Quattro Stagioni" di Vivaldi, dona in ogni momento emozioni impareggiabili

Il primo podcast sulla Liguria online sulle piattaforme digitali

Parte da Sanremo il “primo” podcast a livello nazionale che racconta una regione: la Liguria.

Il podcast mette in evidenza le bellezze turistiche e culturali della regione Liguria. E’ possibile ascoltare il podcast, primo di una serie, su tutte le principali piattaforme: Spreaker, Spotify. ITunes, Google Play.
L’idea è venuta ad Arianna Tomelleri, sanremese, account manager di una multinazionale che si occupa di turismo nonché delegata regionale di ANBBA, l’Associazione nazionale a tutela di case vacanze, affittacamere, locazioni turistiche e B&B, e Gianni Berrino, ex assessore regionale e reduce da una vittoria schiacciante alle ultime elezioni  che lo porteranno nuovamente in Consiglio Regionale. Berrino, seppur abbia registrato il podcast quando ancora era assessore, per rispetto degli altri candidati ha voluto attendere la fine delle elezioni prima di pubblicarlo.

La realizzazione del podcast è stata curata da Giustiniano La Vecchia e Gianni Gaude con la collaborazione di Mario Rosini. 

Giustiniano La Vecchia, storyteller, specializzato in processi di gestione dell’innovazione sociale e culturale, innovazione di business, è collegato con alcuni dei movimenti globali più avanzati sull’evoluzione della società post-industriale.

Giovanni Battista Gaude è un doppiatore, direttore del doppiaggio e dialoghista italiano. Presidente di ODS, importante scuola di doppiaggio e di dizione.
Mario Rosini, musicista, è docente presso il Conservatorio di Matera dove detiene la cattedra di canto jazz. Dal 2008 ricopre l'incarico di Presidente della Commissione Artistica del "Premio Mia Martini".

Diciannove minuti per raccontare le quattro stagioni della Liguria. Una regione che, come nelle "Quattro Stagioni" di Vivaldi, dona in ogni momento emozioni impareggiabili. Si può arrivare dalle montagne al mare in pochissimo tempo, dando proprio a questa connotazione una varietà di piatti sia di terra che di mare. Storia, cultura e tradizione fanno della Liguria una terra magica, attraente, sia per chi vi vive, sia per i turisti italiani e stranieri che la popolano nei vari mesi dell’anno.

“In un momento dove non abbiamo mai tempo per comunicare, volevamo creare qualcosa di originale che potesse essere ascoltato quando più ce la sentiamo, tanto più è efficace quanto più coinvolge gli ascoltatori sperimentando forme e affrontando contenuti che la radiofonia tradizionale ha dimenticato dietro di sé", commenta Arianna Tomelleri.

“Volevamo spiegare perché scegliere la Liguria, cos’è la Liguria e cosa si può trovare in Liguria“, aggiunge Gianni Berrino.

Si ringrazia in particolare modo l’amministrazione della giunta Toti che in questi anni ha dimostrato a tutti noi di cosa questa Regione è capace.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium