/ Politica

Politica | 14 aprile 2021, 11:00

Gianni Pastorino (Linea Condivisa), portavoce Bucci diventa anche capo ufficio stampa del Comune: "Questa è l'idea che il sindaco ha della PA"

Il gruppo consiliare in Regione Linea condivisa apprende con stupore e amarezza il doppio incarico istituito al portavoce del sindaco Marco Bucci, che diventa anche capo ufficio stampa del Comune di Genova.

Gianni Pastorino (Linea Condivisa), portavoce Bucci diventa anche capo ufficio stampa del Comune: "Questa è l'idea che il sindaco ha della PA"

Il gruppo consiliare in Regione Linea condivisa apprende con stupore e amarezza il doppio incarico istituito al portavoce del sindaco Marco Bucci, che diventa anche capo ufficio stampa del Comune di Genova.

"Questa è l’idea di democrazia e della pubblica amministrazione che ha il sindaco Bucci – dichiara il capogruppo di Linea condivisa Gianni Pastorino –, per cui ognuno è corretto per sé e quindi le proprie scelte sono insindacabili e addirittura fuori da qualsiasi approccio concorsuale e di valutazione dentro la PA”.
 

E quindi cosa fa il sindaco Bucci? Trasforma il suo portavoce anche in capo ufficio stampa di palazzo Tursi, con un incremento stipendiale che passa da 39 mila euro a 95 mila euro,  e con una reazione a catena per cui anche il vice del portavoce incrementa la retribuzione, da 22 mila a 45 mila euro.
 
“Insomma, alla fine di tutto cosa rimane? – prosegue il consigliere Pastorino – Rimane un posto dentro la pubblica amministrazione, occupato senza un regolare concorso, rimane un aumento di spesa pubblica non indifferente e, naturalmente, rimane nessun processo valutativo della competenza delle persone che vengono adibite a tali incarichi”.
 
“Naturalmente questa notizia si somma ad altre operazioni avvenute negli ultimi mesi, con incarichi dati a portavoce di esponenti del centrodestra”, incalza il capogruppo Pastorino. “È evidente che si stia organizzando la tornata elettorale di Genova 2022. Il piano, semplice ma evidente, è quello di occupare i posti chiave della comunicazione”.
 
“Forse sarebbe meglio uscire da questo imbarazzo e fare un passo indietro”, suggerisce e chiosa il consigliere di Linea condivisa Gianni Pastorino. 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium