/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2021, 12:35

Calcio, Ligorna. Mister Monteforte è emozionato per la prima di campionato: "A Fossano replichiamo per 90 minuti il primo tempo contro il Vado"

Le parole alla vigili della prima di campionato del tecnico dei genovesi

Luca Monteforte, allenatore del Ligorna

Luca Monteforte, allenatore del Ligorna

Domenica l’esordio in campionato per il Ligorna, pronto ad affrontare allo Stadio Pochissimo il Fossano. Una sfida, quella nel cuneese, contro una compagine che si è resa protagonista di un ruolino di marcia importante al termine della passata stagione di Serie D, conquistando la tanto agognata salvezza.

Questo il commento di Mister Monteforte sul ritorno in Serie D: «L’esordio sarà un’emozione stupenda, a maggior ragione se penso che torniamo in una categoria importante dopo l’anno travagliato che abbiamo passato, poi finito benissimo. Sarà una partita difficile perché il Fossano si è reso protagonista di una prestazione molto importante contro il Chieri, vincendo in rimonta in dieci per 65 minuti. Abbiamo visto le immagini, sono buona squadra con grande gamba ed entusiasmo. Il tutto sulla scorta dell’ultima parte della passata stagione, in cui si sono salvati andando a ritmo fortissimo e realizzando un vero e proprio miracolo sportivo. Ci dobbiamo far trovare pronti, è una partita importantissima».

Qui invece un’analisi sulla sfida in relazione alla prestazione in Coppa Italia contro il Vado: «Veniamo da una partita fatta bene nel primo tempo, meno nel secondo. Avevamo fuori alcuni giocatori, alcuni dei quali crediamo possano recuperare. Dobbiamo andare con la mentalità del primo tempo, in cui abbiamo comandato la partita. Dobbiamo fare attenzione alle situazioni che abbiamo affrontato a Vado. Nel primo tempo abbiamo manovrato bene con personalità nonostante tanti giovani in campo. Ci sono state situazioni in area di rigore anche non fortunatissime ma fa parte del gioco. Nel secondo tempo dopo il goal ci siamo allungati e disuniti, siamo stati poco solidi e quindi dobbiamo migliorare. La nostra è una squadra quasi completamente giovane. Comincia il campionato e dobbiamo migliorare per essere pronti contro un avversario di quelli difficili».

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium