/ Municipio Valpolcevera

Municipio Valpolcevera | 03 agosto 2022, 15:50

Rossetti (PD): "Dal Ministero delle Infrastrutture 89 milioni per la rigenerazione e riqualificazione della Valpolcevera"

"Ora si dia seguito alle richieste di comitati e Municipio e si avvii un tavolo per un progetto partecipato"

Rossetti (PD): "Dal Ministero delle Infrastrutture 89 milioni per la rigenerazione e riqualificazione della Valpolcevera"

“Il Ministero delle infrastruttura stanzia 89 milioni di euro nel decreto infrastrutture - in approvazione definitiva oggi alla Camera - per la riqualificazione e rigenerazione urbana della Valpolcevera soggetta ai lavori del Terzo Valico, il nodo ferroviario e il Parco Campasso. Impegno mantenuto dal ministro Giovannini. Finalmente le richieste di comitati e Municipio sono state esaudite, perché un’insieme di opere infrastrutturali così impattante e costose non potevano non avere una compensazione con delle misure che le rendessero compatibili con la vita quotidiana delle persone”, dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico Pippo Rossetti.

“Si tratta di fondi spendibili in 7 anni e che permetteranno la realizzazione di quei progetti di rigenerazione urbana da tempo chiesti da Municipio, cittadini e comitati.  Dalla rinascita dell’area ex Fillea con la realizzazione di una nuova struttura di parcheggio coperta e di aree sportive/giardini nella parte superiore, alla realizzazione di un nuovo polo scolastico, servizi sanitari e di socialità, insieme a un grande parco urbano e aree parcheggi, fino a una nuova pedonalizzazione nell’ Area ex officine Fs di Piazza Facchini. Interventi che dovrebbero interessare anche Villa Pallavicini e il contestuale rilancio del campo sportivo Torbella e di Via Vezzani nella zona di Rivarolo, per finire con l’intervento di rigenerazione urbana lungo tutta la tratta ferroviaria di Fegino e Certosa”, Rossetti elenca gli interventi chiesti dal territorio.

“Il commissario straordinario Calogero Mauceri, ha 90 giorni di tempo per avviare una convenzione tra il Comune di Genova, il Ministero delle Infrastrutture e Rfi. E visto che siamo di fronte a un processo di riqualificazione urbanistica di ampio respiro, chiediamo al sindaco l’immediata attivazione di un tavolo che coinvolga la popolazione e il Municipio, perché le trasformazioni in atto siano il più condivise possibili e non calate dall’alto. Il tempo per definire un progetto partecipato c’è, visto che gli 89 milioni sono stanziati da oggi al 2029. Una cifra che potrà permettere di ridare alla Valpolcevera quello che in questi anni gli è stato tolto. Inoltre vista la trasformazione in atto, bisogna fare in modo che tutti i finanziamenti pubblici destinati a questa zona e i possibili fondi privati, diventino parte di un unico progetto, per evitare inutili dispersione di risorse e ottimizzare i risultati”, conclude Rossetti.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium