/ Gen Z - il mondo dei giovani

Gen Z - il mondo dei giovani | 17 settembre 2023, 09:30

Gen Z - il mondo dei giovani - È iniziata la scuola: consigli e testimonianze per i futuri maturandi

Molti studenti hanno appena iniziato l'ultimo anno delle scuole superiori e si preparano a entrare nel mondo 'dei grandi': qualche consiglio per affrontare al meglio il percorso fino all'esame di maturità

Gen Z - il mondo dei giovani - È iniziata la scuola: consigli e testimonianze per i futuri maturandi

Le scuole di Genova hanno riaperto le porte agli studenti e alle studentesse proprio questa settimana dando il via al nuovo anno scolastico.

Per molti di loro, questo sarà un anno decisivo in quanto affronteranno la temuta maturità, un passo fondamentale nel loro cammino verso l'ingresso nel mondo degli adulti. Molti membri della Generazione Z hanno già vissuto questa esperienza ormai qualche anno fa, e ora condividono testimonianze e consigli che potrebbero essere d’aiuto ai futuri maturandi in vista dei mesi che li separano dal fatidico esame.

Sono una ragazza di ventotto anni che ha affrontato la maturità nel 2013 al liceo Sandro Pertini a Genova, all’indirizzo di scienze umane. Il mio sogno è sempre stato quello di lavorare con i bambini, perciò avevo capito subito dopo la maturità che avrei voluto laurearmi in Scienze dell’Educazione primaria. Ad oggi ho realizzato il mio sogno e sto lavorando come insegnante in una scuola elementare. Il mio consiglio per i futuri maturandi è quello di non farsi prendere dal panico e di viversi l’ultimo anno di scuola al meglio, cercando di collezionare più bei ricordi possibili.

Ho conseguito la maturità in elettrotecnica all’istituto professionale Majorana. Il mio percorso scolastico è stato abbastanza travagliato e mi sono diplomato con due anni di ritardo, all’età di vent’anni nel 2017. Dopo le superiori mi sarebbe piaciuto molto diventare un pilota di aerei, ma alla fine ho deciso di cominciare a lavorare nell’azienda della mia famiglia. Attualmente ho ventisei anni, ma ricordo ancora molto bene il periodo della mia maturità. Se dovessi dare un consiglio a coloro che devono ancora affrontare questa esperienza, sarebbe quello di iniziare a prepararsi per tempo studiando regolarmente, in questo modo arriverete al giorno dell’esame pronti e sicuri di voi stessi.”

Sono un ragazzo di venticinque anni che ha frequentato il liceo scientifico Cassini a Genova. Sono sempre stato affascinato dalla fisica e dalla matematica, ed è per questo che la mia scelta dopo il liceo è ricaduta sulla facoltà di ingegneria nella mia città. In futuro spero di trovare lavoro nell’ambito a cui sto dedicando tutti i miei anni di studio, ma per ora ho deciso di iscrivermi alla magistrale di ingegneria. Se potessi tornare indietro, cercherei di vivermi l’esperienza della maturità con più leggerezza. Avrei voluto avere la capacità di dividere in modo equo il tempo libero e lo studio, dato che nel mese che ha preceduto la mia maturità ho trascurato molto i miei amici e la mia famiglia.”

Attualmente ho ventiquattro anni ed oggi il mio lavoro è anche la mia più grande passione, ovvero quella di navigare sulle navi da crociera. In questo momento ho un contratto con Costa Crociere come terzo ufficiale in sala macchine e mi sto trovando molto bene. Ho conseguito la maturità nel 2018 all’istituto Nautico San Giorgio e per me non è stato un bel periodo. Sono una ragazza abbastanza ansiosa in generale, perciò ho vissuto l’esperienza della maturità con molto stress. Quindi, il mio consiglio per coloro che si ritroveranno ad affrontarla quest’anno, è quello di non smettere mai di credere in voi stessi e di riconoscere sempre il vostro potenziale. Se vi impegnerete al massimo delle vostre capacità, tutto andrà per il meglio.

Gaia Uccheddu

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium