/ Politica

Politica | 26 settembre 2023, 18:13

Sicurezza nel cantiere scolmatore Bisagno, il consiglio comunale chiede una verifica al commissario Toti (Video)

Approvato il documento presentato dal consigliere Bruzzone

Sicurezza nel cantiere scolmatore Bisagno, il consiglio comunale chiede una verifica al commissario Toti (Video)

Il consiglio comunale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che impegna la giunta comunale a “farsi portavoce di una necessaria verifica circa le criticità denunciate all’interno del cantiere in oggetto, in particolare in relazione alle gravi condizioni di lavoro, sia nei confronti della parte datoriale, sia nei confronti del Commissario Straordinario Giovanni Toti, con la finalità di ricevere le opportune rassicurazioni”.

“Appena abbiamo appreso la denuncia delle organizzazioni sindacali di quanto sta succedendo all’interno del cantiere dello scolmatore del Bisagno - dice il consigliere Filippo Bruzzone (lista Rosso Verde) che ha presentato il documento - Ovvero di operai che pare siano costretti a lavorare 12 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Ci è sembrato giusto scrivere e proporre a tutte le colleghe e colleghi del consiglio comunale un ordine del giorno. Siamo molto soddisfatti che oggi sia stato votato all’unanimità. 

Chiediamo di interfacciarsi con il commissario straordinario che ricordo essere anche il presidente della Regione Giovanni Toti per avere le doverose rassicurazioni e, nel caso di illeciti, da dimostrare, di prendere gli opportuni provvedimenti. 

Non è semplicemente un voto fine a sé stesso. Ricordiamo che lo scolmatore è un’opera essenziale per Genova”.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium