/ Cultura

Cultura | 18 novembre 2023, 21:10

Grandi scrittori liguri dimenticati: incontro dedicato a Nicola Ghiglione

L'incontro si terrà il 21 novembre alle 16,30, nella Sala dei Chierici della Biblioteca Berio

Grandi scrittori liguri dimenticati: incontro dedicato a Nicola Ghiglione

Quest'autunno, le antiche sale della Biblioteca Civica Berio di Genova si trasformano nuovamente in un crocevia di cultura e letteratura. Grazie all'impegno del Comitato di Genova della Società Dante Alighieri, la città si prepara a ospitare una serie di incontri culturali, dedicati a riscoprire e celebrare le figure di scrittori liguri, spesso dimenticati ma di grande valore.

Tra gli eventi più attesi, spicca quello dedicato a Nicola Ghiglione (1915-1990), poeta e scrittore che ha saputo interpretare la Liguria e le sue molteplici sfaccettature. L'incontro si terrà il 21 novembre alle ore 16,30, nella Sala dei Chierici della Biblioteca Berio.

Il programma promette momenti di profonda riflessione culturale, inaugurati da Francesco De Nicola che introdurrà la figura di Ghiglione, sottolineando la sua originalità artistica e la sua capacità di rimanere al di fuori delle correnti letterarie del suo tempo. Seguirà una conversazione poetica a cura di Donatella Bisutti, una delle maggiori esponenti della poesia italiana contemporanea, che esplorerà il tema dei "Poeti in ombra", illuminando il contributo di Ghiglione al panorama poetico nazionale.

Pino Petruzzelli, noto drammaturgo, regista e attore, chiuderà l'evento con delle letture scelte dalle opere di Ghiglione, portando in scena la potenza evocativa e l'innovazione linguistica del poeta ligure.

Nicola Ghiglione, nativo di Voltri, ha sempre mantenuto un legame profondo con la Liguria, rappresentandola nelle sue opere in tutti i suoi aspetti, dalla quiete delle spiagge dei pescatori alle zone industrializzate dell'entroterra. Il suo "Canti civili", un poemetto sulla condizione degli emarginati in tempo di guerra, ha ottenuto l'ammirazione di critici del calibro di Carlo Bo e Giorgio Caproni, ma nonostante ciò, Ghiglione rimane una figura poco celebrata nella letteratura italiana.

Donatella Bisutti, con le sue pubblicazioni e iniziative, ha avuto un ruolo centrale nella diffusione della poesia, sia in Italia che all'estero. La sua ultima opera, "Erano le ombre degli eroi", promette di essere un punto di riferimento nel panorama poetico attuale.

Pino Petruzzelli, a lungo associato al Teatro Nazionale di Genova e ora parte della Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse, ha dedicato gran parte della sua carriera alla promozione del teatro e delle arti. Il suo recente libro "Terra, guerra, radici" trae ispirazione dalle opere di Mario Rigoni Stern.

L'evento è aperto a tutti, fino all'esaurimento dei posti, offrendo un'opportunità unica per chi desidera approfondire la propria conoscenza della cultura letteraria ligure e italiana. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium