/ Sport

Sport | 20 marzo 2024, 15:56

La Mezza di Genova diventa maggiorenne e si prepara ad abbattere il record di presenze

Nel corso degli anni, la maratona tra le strade del capoluogo ligure è stata capace di attirare sempre più atleti da ogni parte del mondo. Quest’anno la gara assegnerà i titoli nazionali master sulla distanza richiamando corridori e società da ogni parte d’Italia

La Mezza di Genova diventa maggiorenne e si prepara ad abbattere il record di presenze

Diciotto anni sono un traguardo importante e questo traguardo la Mezza di Genova si prepara a festeggiarlo con un record di presenze alla maratona del prossimo 14 aprile.

Di anno in anno, la competizione è stata capace di richiamare sempre più partecipanti alla corsa che si snoda tra le strade del centro cittadino che, ancora una volta, si dimostra uno splendido teatro per le gare podistiche nonostante la sua particolare conformazione.

La prossima edizione assegnerà i titoli nazionali master sulla distanza e richiamerà corridori e società da ogni parte d’Italia. Ma la competizione non ha mai mancato di accogliere atleti da tutto il mondo, come dimostra l’albo d’oro delle partecipazioni.

In campo maschile, si conta una sola vittoria italiana, quella di Armando Sanna nel 2009; poi è stato un avvicendarsi di specialisti stranieri con il Kenya a farla da padrone con nove successi e il resto andato agli atleti del Nord Africa, ossia Tunisia e Marocco.

Fra le donne invece sono ben nove le vittorie azzurre, con il poker consecutivo di Viviana Rudasso dal 2005 al 2008 e i 3 successi della podista-medico Emma Quaglia nel 2009-2010 e 2018. L’ultima vittoria italiana è del 2022 con Elena Maria Petrini. 

I record della corsa sono del kenyano Benard Bett Kiplangat, 1h02’41” nel 2014 e della sua connazionale Hellen Jepkurgat, 1h11’50” nel 2015.

La prova, valida anche quale Campionato Italiano U.N.V.S., sarà abbinata anche quest’anno alla Corri Genova, non competitiva sui 13 km e alla Family Run, camminata di 4 km aperta a tutti, per la prima volta transitante anche sulla Sopraelevata cittadina. L’appuntamento è in Via della Mercanzia al Porto Antico di Genova, dove sarà dato il via alle ore 9:00 mentre il traguardo sarà posto presso l’attiguo Piazzale del Mandraccio.

Le iscrizioni hanno un costo di 35 euro fino al 31 marzo, poi per le ultime due settimane è previsto un sovrapprezzo di 5 euro. Chiusura il 10 aprile. Ai vincitori assoluti andranno 600 euro con premi in denaro per i primi 5 e per i migliori 5 italiani in classifica. Un bonus di 300 euro andrà al vincitore e vincitrice se miglioreranno i record della corsa. Premi anche per i primi 3 di ogni categoria con consegna della maglia tricolore ai vincitori.

Per informazioni: Podistica Peralto, https://www.lamezzadigenova.it/

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium