/ Politica

Politica | 29 marzo 2020, 14:16

“Chiese in musica”: l’edizione di quest’anno dell’evento si trasferisce temporaneamente sul web dal 1° aprile

Bordilli: "Abbiamo pensato di provare a regalare ai nostri concittadini un momento d’arte e musica ma soprattutto di vicinanza"

“Chiese in musica”: l’edizione di quest’anno dell’evento si trasferisce temporaneamente sul web dal 1° aprile

La manifestazione musicale “Chiese in musica” si trasferisce temporaneamente sul web a causa dell’emergenza sanitaria in corso: dal 1° aprile, con cadenza settimanale, verranno pubblicate le interviste abbinate alla musica di alcuni musicisti partecipanti alla manifestazione; i canali di pubblicazione saranno la pagina social di ‘Genova more than this’ e il sito Visitgenoa.it.

Un appuntamento che si sdoppierà: infatti verranno pubblicati contenuti inediti dedicati alla musica sacra, corale e strumentale ogni sabato alle 12 e ogni mercoledì alle 18; l’evento, partito nel dicembre del 2017, unisce la musica alla bellezza delle location religiose. Più di 50 tra cori e ensamble coinvolti nell’arco delle due edizioni passate, circa 500 musicisti per un successo che ha visto il suo culmine durante la celebrazione del Natale 2019, con un grande concerto conclusivo all’interno della chiesa della Santissima Annunziata del Vastato di Genova.

«Abbiamo pensato di provare a regalare ai nostri concittadini – dice Paola Bordilli, assessora comunale ai Grandi eventi – un momento d’arte e musica ma soprattutto di vicinanza, con un po’ di fantasia abbiamo voluto avvicinare la musica dei nostri artisti alla quotidianità di un periodo molto delicato per la città confezionando diversi regali targati "Chiese in musica" che pubblicheremo sui canali del Comune di Genova: un modo per sentirci vicini anche se distanti grazie al potere della musica; aggiungeremo poi pillole sulle chiese che ormai da due anni ci ospitano per mantenere vivo il legame anche coi luoghi sacri in cui portiamo genovesi e visitatori».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium