/ Gen Z - il mondo dei giovani

Gen Z - il mondo dei giovani | 05 novembre 2023, 09:30

Gen Z - Il mondo dei giovani - La cultura dei 'meme'

Alla scoperta di una delle forme di espressione e di comunicazione online più utilizzata e apprezzata dai ragazzi

Gen Z - Il mondo dei giovani - La cultura dei 'meme'

I meme sono ormai diventati un linguaggio universale per la comunità di internet, soprattutto per i giovani della Generazione Z. Essi sono molto più di una semplice immagine o un video condiviso sui social, infatti sono un vero e proprio metodo di espressione e comunicazione per chi li utilizza. Tuttavia, molte persone delle generazioni precedenti, come i boomer, potrebbero non avere un’idea chiara di cosa siano effettivamente questi meme. Per questo motivo esploreremo in questo articolo la loro cultura, il loro ruolo nel mondo di internet e come siano riusciti a conquistare le generazioni più giovani.

Che cosa sono i meme?
Possono essere immagini, video, oppure testi brevi. Spesso i meme vengono creati con l’intenzione di rappresentare una situazione, un’emozione oppure un’idea in modo prettamente umoristico. La caratteristica principale dei meme è quella di riuscire a trasmettere dei concetti complessi in una forma semplice e, soprattutto, condivisibile. Essi hanno la capacità di trasformare gli eventi di attualità e di politica in contenuti satirici e virali sui social media.

Come sono nati i meme?
È difficile datare la nascita dei meme precisamente, ma possiamo affermare che si aggiri intorno ai primi anni 2000. Uno dei primi noti si chiama “Baby Cha-Cha-Cha” ed è un’animazione 3D che rappresenta un bambino che balla. A seguito del suo grande successo, è iniziato il fenomeno di diffusione dei meme, andato sempre più virale nel corso dei primi anni del nostro secolo.

Dopo aver dato un significato ai meme e aver compreso da dove nascono, vediamo ora le ragioni per cui sono così amati da questa generazione. Perché i meme piacciono alla Generazione Z?

Per prima cosa presentano due caratteristiche che la Generazione Z apprezza particolarmente, ovvero la creatività e l’umorismo. Ai ragazzi piace creare e condividere contenuti divertenti ed originali con la propria cerchia di amici virtuali. Praticamente qualsiasi cosa può diventare un meme, sia che si tratti di un momento iconico che riguarda il mondo del web, un evento di attualità, oppure di una semplice foto del proprio animale domestico.

In secondo luogo, vengono utilizzati come critiche sociali. La nostra generazione tiene molto all’impegno sociale e politico, perciò i meme diventano un mezzo tramite il quale le questioni importanti che riguardano la nostra società possono essere affrontate in modo satirico. Nel nostro paese, infatti, sono molto diffusi e apprezzati i meme che riguardano i politici italiani.

L’ultimo motivo riguarda la celebrazione collettiva delle proprie passioni ed interessi. I meme, infatti, si riferiscono spesso a personaggi della cultura pop, come alle serie TV oppure ad attori e cantanti famosi. Alla Generazione Z piace molto condividere vignette divertenti sui propri idoli, creando così una sorta di connessione con altri appassionati che hanno in comune gli stessi interessi.

Gaia Uccheddu

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium