/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2018, 15:10

Ponte Morandi: l’Ordine dei Commercialisti scrive al ministro Tria

Nella missiva richieste misure urgenti per le imprese genovesi messe in ginocchio dal crollo

Ponte Morandi: l’Ordine dei Commercialisti scrive al ministro Tria

Il presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Genova, Paolo Ravà, a nome del Consiglio dell’Ordine, ha inviato una lettera al ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria chiedendo, in vista del decreto che il Governo si appresta a varare, che si prendano misure urgenti per consentire alle aziende della zona rossa e non solo di superare questo difficile momento. La lettera è stata inviata anche a tutti i parlamentari liguri.

“La situazione è grave e potrebbe portare alla chiusura di molte aziende medie e piccole – spiega Ravà – per questo suggeriamo che, al di là del dibattito sulla ricostruzione, si intervenga immediatamente a favore delle imprese e dei lavoratori”.

Nella lettera si chiedono la sospensione di imposte, tasse e contributi previdenziali e l’attivazione di un fondo cui attingere per la Cassa Integrazione in deroga per i lavoratori delle imprese danneggiate. 

RG


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium