/ Attualità

Attualità | 27 luglio 2021, 11:20

Il pesto sbagliato ispira la parodia di 'Mille', online il nuovo video dei 'Testimoni di Genova'

Così Ilaria Scattina, Emilio Pastorino e Stefano Ulivieri hanno rivisitato il successo di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti

Il pesto sbagliato ispira la parodia di 'Mille', online il nuovo video dei 'Testimoni di Genova'

Ho preso l'aglio in zona Piola”. Canta così Ila, Ilaria Scattina, regista del video di 'Mille', parodia in salsa genovese dell'omonima canzone di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti. I protagonisti, oltre a Ilaria, Emilio Pastorino e Stefano Ulivieri, compongono il trio dei 'Testimoni di Genova', attivo dal 2018.




'Mille' diventa così la frustrazione di un uomo, Emilio Pastorino, lontano dalla Liguria che si ritrova a mangiare un pesto 'sbagliato' cucinato da una 'furesta', cioè con anacardi, noccioline, basilico a foglie grandi e soprattutto pochissimo aglio, un affronto per un ligure doc, peraltro preso a Piola, una zona di Milano.

A fare da contraltare l'adepto, Stefano Ulivieri, che invece l'aglio non lo digerisce, ma mangiando il pesto i suoi rutti si sentono fino in via Prè.

Era un po' che eravamo fermi. - racconta Ilaria a La Voce di Genova – Il covid non ha aiutato, abitiamo tutti in luoghi separati, per cui non era facile lavorare a distanza. A febbraio siamo riusciti comunque a girare la parodia di 'The Ring'”.

Il testo di 'Mille' è di Ilaria Scattina, con la partecipazione di Emilio Pastorino. Il video, su Youtube in meno di 24 ore è stato visualizzato oltre 1500 volte.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium