/ Attualità

Attualità | 30 settembre 2021, 18:27

Palmaro, Irene Celle e Giada Venturini tornano a cantare a Villa De Mari

Proprio qui hanno iniziato ad esibirsi quando avevano sedici anni, poi la loro carriera ha spiccato il volo; l’appuntamento chiude la rassegna di concerti organizzati dalla direttrice artistica Maria Rosa Morlè

Palmaro, Irene Celle e Giada Venturini tornano a cantare a Villa De Mari

Irene e Giada cominciarono a muovere i loro primi passi nel mondo del canto lirico alla Villa De Mari di Palmaro: sabato 2 ottobre alle 20.30 Irene Celle e Giada Venturini ritornano nel luogo dove tutto iniziò, dopo che la loro carriera ha spiccato il volo e stanno vivendo interessanti esperienze nei teatri italiani ed europei.

Il concerto, che porta il titolo di ‘Gran soirée di chiusura’, coincide con l’ultimo appuntamento della rassegna ‘Serate musicali a Villa De Mari’ che come sempre è organizzata dall’attivissima e instancabile direttrice artistica Maria Rosa Morlè, con il patrocinio del Municipio VII Ponente, l’aiuto da parte di Psa Genova Pra’ e Coop Liguria, e la collaborazione delle associazioni Consorzio Villa De Mari e MusicArt. “Sarà veramente una grande e bella serata - racconta Morlè - Ritornano infatti due splendide voci che proprio qui, a sedici anni, eseguirono il loro primo concerto sotto la guida della valente insegnante di canto Marica Guagni. Il pubblico di Villa De Mari ha seguito anno dopo anno il perfezionamento di Irene e Giada nell’arte del cantare”.

Irene Celle, soprano, ha iniziato una brillante carriera artistica e proprio a settembre ha debuttato nel ruolo di Violetta nella ‘Traviata’, al Teatro Verdi di Pisa. Giada Venturini, mezzosoprano, ha avuto un’estate intensa di concerti, a cominciare da una tournée in Romania. Dopo Irene e Giada si esibirà il tenore di origine peruviana Eder Sandoval, noto nel mondo musicale per la sua sensibilità interpretativa. Per ultima, la giovanissima soprano Virginia Giordano “alla quale auguriamo - afferma la direttrice artistica della rassegna - lo stesso percorso artistico di Irene Celle e Giada Venturini. Saranno accompagnate al pianoforte dal maestro Dennis Ippolito”. L’ingresso al concerto è gratuito ma, in ottemperanza alle norme anti-Covid, è consigliata la prenotazione al numero 335 6031398. All’ingresso viene richiesto il Green pass.

Nota anche come Villa delle Orsoline, Villa De Mari è una dimora patrizia genovese fatta erigere dalla famiglia Pinelli nel XVI secolo. Nel 1580 subì il primo restauro, che affiancò all’edificio originario una torretta, visibile ancora oggi. Poi, nel 1634, Filippo Maria Pinelli ne commissionò un ulteriore ampliamento, affidando i lavori a Bartolomeo Bianco, architetto di spicco nella zona e che aveva lavorato anche alla vicina Villa Doria Podestà. In epoca più recente, nel Novecento, la famiglia intestataria cedette la proprietà alle Suore Orsoline negli anni Sessanta: queste la trasformarono in una scuola con asilo, elementari, medie e superiori. Quindi, i passaggi ad Arte e al comune di Genova.

Da ricordare che nel 2006 alcuni comitati organizzati dai cittadini, tra cui gli Amici di Villa De Mari e il Comitato per Pra’, si sono occupati del ripristino dei giardini e della cappella, finanziando i costi di pulizia e manutenzione con alcune manifestazioni di quartiere tra cui sagre e eventi musicali. La rassegna musicale è una delle più importanti e apprezzate tra quelle che vengono organizzate all’interno del complesso.

Alberto Bruzzone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium