/ Sport

Sport | 01 dicembre 2022, 15:01

Carlo Cangiano lascia gli Albenga Runners: “Grazie a tutti. Ora mi aspetta la Cambiaso Risso Running Team Genova”

Il nuovo ingresso suggella un 2022 ricco di successi per il runner ingauno: 2 ori nel mese di ottobre e nuovo campione italiano di maratona nella categoria M40

Carlo Cangiano lascia gli Albenga Runners: “Grazie a tutti. Ora mi aspetta la Cambiaso Risso Running Team Genova”

Carlo Cangiano pronto per una nuova avventura sportiva: lascia gli Albenga Runners ed entra a far parte della prestigiosissima Cambiaso Risso Running Team Genova.

L’annuncio, carico di emozione, sul proprio profilo Facebook arriva dopo 12 anni e 218 gare con il team ingauno di cui ha portato i colori fino ad oggi.

Voglio esprimere tutta la mia gratitudine agli Albenga Runners, al Pres Fabrizio Fattor e ad ognuna delle Frecce Rosse con cui ho avuto il privilegio di affrontare questo lungo e meraviglioso viaggio – spiega con il post di oggi (1 dicembre) -: mi avete accolto quando iniziavo a muovere i primi stentati passi da aspirante podista e mi avete aiutato a crescere, giorno per giorno, come una vera famiglia. Spero di avere onorato la canotta con tutto l’impegno possibile; da parte mia, ogni volta che la ho indossata, ho avuto la sensazione di vestire un’armatura invincibile!”.

Emozionato, giustamente orgoglioso per la nuova sfida, ma con l’umiltà che lo contraddistingue in ogni occasione, ringrazia “il Presidente Mario Codella, il grandissimo Valerio Brignone e tutti quanti per la straordinaria opportunità che mi viene concessa. Consapevole dei miei limiti ma con tanto entusiasmo, prometto che darò il massimo per dimostrare di esserne all’altezza”.

Ho sempre ammirato lo spirito e la coesione di questo gruppo ed entrare a farvi parte è per me motivo di enorme orgoglio: non vedo l’ora di mettermi alla prova in nuove sfide, campionati a squadre ed individuali nei quali porterò tutta la determinazione che i veri appassionati di corsa ben conoscono…e voglio continuare a pensare, che il meglio debba ancora venire”, conclude.

Sempre sorridente e positivo, dall’entusiasmo contagioso, Carlo Cangiano recentemente ha vinto due ori nel giro di pochi giorni: la prima medaglia è arrivata domenica 2 ottobre con un primo posto all’Andersen Run, la mezza maratona che si è tenuta a Sestri Levante, mentre la seconda se l’è aggiudicata correndo alla Corsa del Re, la 30 chilometri a Venaria Reale. Il 13 novembre scorso, un’altra grandissima soddisfazione alla Maratona nazionale di Ravenna: 42,195km percorsi in 2 ore e 28 minuti, arrivando settimo assoluto,  quarto italiano, nuovo campione italiano di maratona nella categoria M40. Sui social aveva commentato: “Oltre ogni sogno”.

Maria Gramaglia

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium